Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

Torna Piazza di Siena, l'evento ippico internazionale di Roma

Dopo lo stop forzato causa Covid nel 2020 torna il CSIO Piazza di Siena, lo storico concorso ippico internazionale della Capitale giunto alla sua 88esima edizione

Giovedì 21 maggio 2021 è stata presentata l’88esima edizione del CSIO Piazza di Siena, il concorso ippico internazionale di Roma. L'evento ippico riparte dal 26 al 30 maggio 2021 dopo aver saltato l’edizione precedente, nel 2020, causa pandemia Covid. 

L’88esima edizione di Piazza di Siena ospiterà 90 fra amazzoni e cavalieri e 210 cavalli da tutto il mondo, in un’anteprima delle gare che vedremo alle Olimpiadi di Tokyo. Saranno 36 gli atleti azzurri in gara fra cui il campione d'Italia Luca Marziani in sella a Lightning. L'evento ha in programma, oltre alle competizioni internazionali, anche gare nazionali per i giovani e i pony, ed ancora il torneo di polo, ma saraanno annullati i tradizionali Caroselli militari, nel rispetto delle normative anti Covid-19.

Alla conferenza stampa di presentazione dell'evento, hanno partecipato la sindaca di Roma Virginia Raggi, il presidente del Coni Giovanni Malagò, Marco di Paola presidente della Federazione Italiana Sport Equestri, Vito Cozzoli presidente di Sport Salute e Roberto Tavani delegato allo sport della Regione Lazio.

Roma capitale dello sport

Roma è la capitale degli eventi sportivi in questo 2021. Lo ricorda con fierezza Virginia Raggi che ha parlato di "resilienza e di ripartenza per la città" nonostante il periodo difficile causa Covid. Infatti Piazza di Siena si aggiunge alle tante manifestazioni sportive andate e che andranno in scena nella Capitale come: Euro 2020 l’Europeo di calcio maschile, i mondiali di skateboard (con costruzione del primo impianto in Italia con standard olimpici ad Ostia), gli Internazionali di tennis, la Formula E (rinnovata per altri 5 anni). E ancora gli Europei di nuoto del 2022 e quelli di Atletica nel 2024. 

“Ripartenza non solo per il mondo sportivo ma anche per quello economico” aggiunge Tavani, che ricorda come la Regione Lazio abbia sostenuto con tante risorse e iniziative il mondo dello sport in questo periodo di pandemia. 

Piazza di Siena durante il periodo Covid è stato un parco a servizio di cittadini e associazioni ma per il grande appuntamento non avrà le gradinate piene di pubblico. Per Malagò, vedere l’arena in questa situazione regalerà comunque “una piazza ancora più bella e magica”. 

“Piazza di Siena è un luogo iconico dove sport, natura e cultura vivono insieme” - dichiara Cozzoli. “È un evento particolare di grande successo. Un momento di ripartenza” chiosa Di Paola. 

Dove vederlo in tv

Piazza di Siena avrà una grande copertura mediatica per la sua 88esima edizione. Infatti RAI 2, RAI Sport HD e RAI Play dedicheranno all'evento dirette e sintesi in differita mentre il live-streaming con due finestre dedicate coprirà integralmente le gare dello CSIO e quelle Nazionali sia nell’arena di Piazza di Siena che in quella del Galoppatoio di Villa Borghese. In più, attraverso una piattaforma digitale realizzata ad-hoc, ci sarà il coinvolgimento da remoto di appassionati, cavalieri e giornalisti, che potranno interagire attivandosi a vicenda. 

Da segnare sul calendario per gli appassionati, la data di venerdì 28 maggio quando si disputerà la Coppa delle Nazioni Intesa Sanpaolo in cui parteciperanno dodici squadre: Belgio, Brasile, Egitto, Francia, Germania, Giappone, Irlanda, Italia, Messico, Repubblica Ceca, Stati Uniti e Svezia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna Piazza di Siena, l'evento ippico internazionale di Roma

RomaToday è in caricamento