Sabato, 19 Giugno 2021
Politica Trastevere / Piazza di San Cosimato

‘Il Cinema in Piazza’ a San Cosimato, buona la prima: alla proiezione anche Zingaretti e Raggi

Gli appuntamenti con I ragazzi del Piccolo America si svolgeranno anche al parco della Cervelletta e, per la prima volta, al parco di Monte Ciocci a Valle Aurelia

Foto Facebook - I ragazzi del Cinema America

Proiettore acceso in piazza San Cosimato dove venerdì sera sono iniziate le proiezioni della rassegna cinematografica organizzata dai ragazzi del Piccolo America. ‘Il cinema in piazza’ quest’anno vanta una nuova location, oltre Trastevere e il parco della Cervelletta, i film saranno proiettati anche al parco Monte Ciocci, a Valle Aurelia. All’appuntamento inaugurale hanno partecipato, tra gli altri, la sindaca di Roma Virginia Raggi, il governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il ministro della Salute Roberto Speranza.

Cuscini a terra e sguardo puntato verso lo schermo. Venerdì sera, nel rispetto delle misure anti-covid piazza San Cosimato si è riempita di giovani e meno giovani, da tempo ormai in attesa dell’evento. “Siamo felici, dopo un anno difficile, siamo riusciti ad andare avanti e ringrazio tutti i ragazzi del Cinema America che hanno avuto la forza di immaginare un futuro quando non si vedeva più, dopo un inverno lunghissimo in cui tutti abbiamo sofferto molto” ha commentato il presidente dell'Associazione Piccolo America, Valerio Carocci, parlando dal palco, ricordando che “il 30 settembre inaugureremo il cinema Troisi. A chi ha problemi con la nostra iniziativa gratuita diciamo che a ogni provocazione faremo due passi indietro: basta con provocazioni e conflitti, quello che è più importante è che il cinema sia in piazza”.

“Ci speravamo tanto, questo è un atto simbolico che rappresenta un fatto fondamentale: stiamo uscendo da un momento drammatico della nostra vita e lo stiamo facendo nel modo migliore, con la cultura e con i ragazzi del Cinema America - ha detto Nicola Zingaretti - Quest'anno i ragazzi dell'America sono i protagonisti dell'inizio della fine drammatica del periodo del Covid e anche per questo dobbiamo dire davvero grazie, hanno dimostrato che con la cultura si riempiono gli spazi urbani e si levano al degrado e ai aiuta questa città a essere migliore”. All’evento anche Virginia Raggi: “C'è bisogno di occupare le piazze con iniziative sane di socializzazione e cultura per dare alternative a chi ha bisogno di stare insieme per tornare a essere una comunità. Non siamo ancora fuori dalla pandemia, ma piano piano dobbiamo ricominciare a vivere”.


Ospiti della serata d'apertura i fratelli Damiano e Fabio D'Innocenzo che, insieme agli attori Ileana D'Ambra, Max Malatesta e Gabriel Montesi, hanno presentato la pellicola "Favolacce", vincitrice dell'Orso d'Argento per la sceneggiatura alla 70esima Berlinale. Le prime tre serate si svolgeranno a piazza San Cosimato, dove le proiezioni termineranno il primo agosto. Per rispettare le normative anti-Covid e il coprifuoco l'inizio delle proiezioni è stato anticipato alle 20 così da permettere il deflusso dei partecipanti entro l'orario consentito delle 23. Da giovedì 10 giugno fino al 25 luglio, gli schermi saranno accesi anche al parco della Cervelletta a Tor Sapienza. Dal 19 giugno poi, sempre fino al 25 luglio, per la prima volta le proiezioni saranno anche al parco di Monte Ciocci a Valle Aurelia. Dal 9 al 13 giugno gli eventi con ospite inizieranno alle 20.30, mentre le proiezioni senza ospite alle 21.15. A partire dal 16 giugno tutti gli eventi inizieranno alle 21.15, come nelle scorse edizioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Il Cinema in Piazza’ a San Cosimato, buona la prima: alla proiezione anche Zingaretti e Raggi

RomaToday è in caricamento