rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Spinaceto

Decade la concessione del chiosco bar abbandonato a Spinaceto. Torna a bando

La struttura in via Frignani era stata affidata nel 2022, ma da novembre 2023 ha cessato l'attività

Il chiosco bar di via Frignani a Spinaceto verrà rimesso a bando. La richiesta di chiarimenti da parte della lista civica Raggi in IX municipio ha sortito gli effetti sperati, con il vicepresidente e assessore all'ambiente Augusto Gregori che con una nota del 16 aprile ha spiegato quale sarà il futuro della struttura, attualmente in disuso. 

Il chiosco bar abbandonato a Spinaceto

La storia l'avevamo raccontata a metà marzo. La struttura, all'interno di un Punto Verde Qualità (esperienza fallimentare e dannosa per l'amministrazione capitolina, sin dai primi anni Duemila), era stato inserito nel PVQ "Spinaceto Sud", istituito a febbraio 2004. E' lo stesso progetto di una cattedrale nel deserto come la Città del Rugby, luogo di abbandono, degrado, occupazioni abusive e illegalità. Tra concessioni firmate e decadute, passaggi di mano e periodi di nulla, si è arrivati al 2018 quando il dipartimento tutela ambientale riprese in mano la proprietà, con l'area verde di via Frignani stralciata dal PVQ. 

La convenzione è decaduta a marzo 2024

A marzo 2022, come ricorda anche Gregori rispondendo all'interrogazione della consigliera Carla Canale, viene stipulata una convenzione tra il dipartimento capitolino e un nuovo gestore, la Quiosko Srl, che presenta la segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) per la somministrazione di alimenti e bevande. Da novembre 2023, però "per motivi sconosciuti", come scrive il vicepresidente del IX, ogni attività viene cessata. E così il 7 marzo 2024 il concessionario ha comunicato la cessazione dell'attività e la volontà di recedere anticipatamente dal contratto.

Entro il 7 maggio via dehor e arredamento

Avrà però l'obbligo, entro il 7 maggio 2024, di rimuovere il dehor installato di fronte al chiosco, oltre a ogni arredamento e prodotti alimentari e bevande rimasti. Nel frattempo è il servizio di manutenzione del dipartimento a doversi occupare del decoro dell'area. "Fatta una mappatura dei chioschi del territorio - promette Gregori - questa amministrazione lavorerà ad un nuovo bando". 

"Speriamo che l'area riprenda vita presto  - commenta Canale - anche considerando l'avvicinarsi della bella stagione, durante la quale il parco ed il chiosco erano molto frequentati. Il parco di Via Frignani, infatti, rappresenta un importante luogo di aggregazione sociale e culturale per i cittadini del quartiere, dovuto anche alla sua ubicazione adiacente ad una scuola dell’infanzia e ad una scuola primaria, nonché ad un punto Asl Roma C".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decade la concessione del chiosco bar abbandonato a Spinaceto. Torna a bando

RomaToday è in caricamento