MontesacroToday

Parco delle Valli, pezzi di carrozzeria e carcasse: un cimitero delle auto nella Riserva Naturale

Ai margini del Parco delle Valli parafanghi, copertoni, calcinacci e addirittura un'automobile abbandonata: ennesimo scempio nella Riserva Naturale Valle dell'Aniene

foto: Roberto C. - CdQ Valli Conca d'Oro

Non solo baracche e bivacchi, nel Parco delle Valli anche discariche abusive con montagne di rifiuti a minare ambiente ed ecosistema di quella che, seppur tanto mal ridotta, è pur sempre una Riserva Naturale. Proprio sotto al Ponte delle Valli l'ultima amara scoperta del Comitato di Quartiere: un cumulo di carcasse di auto, pezzi di carrozzeria, materiali vari, copertoni e addirittura una vettura abbandonata. 

Un cimitero delle auto sotto al Ponte delle Valli

Una sorta di "sfascio" in miniatura, un vero e proprio cimitero delle auto, nel cuore della Riserva Naturale Valle dell'Aniene. "Quella macchina è li da più di un mese, ci sono poi pezzi di parafango e molto altro scaricati li sotto non si sa da chi nè come" - denuncia Roberto del CdQ alle prese con un vero e proprio sopralluogo ai margini del canalone.

"Oltre a ciò - segnala il residente - ci sono 10-11 baracche, altre 4 in allestimento. Occorre avvisare le forze dell'ordine" - esorta per quanto riguarda la discarica di carcasse auto. 

Uno scenario da brividi che il Comitato di Quartiere chiede venga rimosso al più presto. "In municipio - l'accusa del cittadino - fanno orecchie da mercante visto che non sono capaci di mettere in sicurezza il parco". 

Insicurezza, degrado e abbandono nella Riserva Valle dell'Aniene

Per il parco delle Valli questioni annose e mai risolte quelle relative a degrado, insicurezza e condizioni ambientali al limite della decenza: con la Riserva, nonostante tentati sgomberi e bonifiche, da sempre sottoposta a tali scempi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Progetti radicali e continuativi di riappropriazione degli spazi e interdizione di quelli ai margini quel che non si è mai concretizzato, con l'abbandono e l'isolamento ad aprire la strada all'uso improprio di buona parte del parco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento