rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Calcio

Malore per N'Dicka. Udinese-Roma, sospesa

Il difensore africano ha accusato un dolore al petto e ha abbandonato il campo cosciente. De Rossi e la squadra hanno chiesto e ottenuto la sospensione della partita

La partita fra Udinese e Roma è stata sospesa per un malore che ha colpito N'Dicka nel secondo tempo. Il gicoatore è stato costretto ad abbandonare il campo in barella. 

Al minuto 72, sul risultato di 1-1 con la squadra di De Rossi che aveva da poco trovato il gol del pareggio con Lukaku, dopo lo svantaggio iniziale firmato Pereyra su errore di Huijsen, N'Dicka cade a terra. Il giocatore africano avverte un dolore al petto e lascia il campo in barella ma cosciente. 

La partita non riprende col difensore che viene portato nello spogliatoio. L'arbitro Pairetto sospende il gioco, De Rossi va a controllare le condizioni del suo giocatore. Al ritorno in campo DDR parla con arbitro e Cioffi, tecnico dell'Udinese, e a nome della squadra comunica che la Roma non se la sente di continuare la partita. 

Passa altro tempo e alla fine la scelta della Roma è accolta dall'Udinese e Pairetto sospende la partita. Applausia da parte di tutto lo stadio. 

Come riportato da Dazn, potrebbe trattarsi di infarto con N'Dicka  trasferito immediatamente in ospedale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore per N'Dicka. Udinese-Roma, sospesa

RomaToday è in caricamento