Domenica, 21 Luglio 2024
Calcio

Ostiamare, le parole del DG Placidi "Tutti uniti per una grande stagione"

Il direttore generale dell'Ostiamare ha parlato al sito ufficiale del club

Ettore Placidi non ha perso tempo. Appena arrivato il nuovo direttore generale dell’Ostiamare si è subito rimboccato le maniche e ha iniziato a gettare le basi per la stagione biancoviola. Un lavoro a 360 gradi, dalla prima squadra alla scuola calcio passando per il settore giovanile, svolto con entusiasmo e con in mente l’obiettivo di accompagnare l’Ostiamare in un’annata ricca di soddisfazioni. “Sono uno che ama lottare e amo affrontare sfide sempre nuove”. Il dg Ettore Placidi esordisce così parlando dei motivi che lo hanno spinto a sposare il progetto dell’Ostiamare: “Conoscevo la famiglia Di Paolo, ci ho già lavorato in passato, e così quando si è aperta la possibilità di venire qui ho accettato con entusiasmo. Mi sento pronto, arrivo ad Ostia dopo cinque anni passati a Trastevere, un club importante e in cui mi sono messo alla prova in diversi ruoli. Penso che la mia esperienza possa essere d’aiuto nel dare la definitiva spinta al processo di crescita che è in atto in questa società. Le sfide vanno accettate con entusiasmo e così ho fatto anche perché sono consapevole di avere al mio fianco una squadra di persone che mi aiuteranno e mi daranno la possibilità di lavorare al meglio. A questo poi si aggiunge ovviamente la ferma volontà della famiglia Di Paolo di migliorare e portare l’Ostiamare ai vertici”. Quello che aspetta Placidi sarà un compito non semplice ma lo stesso dg spiega come intende interpretare il suo ruolo in società: “Il mio impegno non si limita alla prima squadra, questo mi ha chiesto la proprietà ed è proprio quello che intendo fare. Dalla Serie D, al settore giovanile fino alla scuola calcio, il mio impegno sarà totale. Proprio all’attività di base tengo in particolar modo ed è un settore in cui ho già operato in passato centrando risultati importanti. A questo ovviamente si aggiunge l’impegno nella parte dirigenziale del club e quella amministrativa, compiti che svolgerò con attenzione e forte della collaborazione di tutti i validi componenti su cui può contare questa grande società”. Inutile dire che l’attenzione di tifosi e addetti ai lavori in estate si concentra soprattutto sul calciomercato. Cosa dovremo quindi aspettarci dall’Ostiamare? Ce lo svela proprio Placidi: “Come ho già detto, la proprietà punta in alto e io condivido pienamente le loro ambizioni. L’obiettivo è quello di vivere una grande stagione e stiamo lavorando proprio per questo. Abbiamo aperto il calciomercato con due colpi importanti come quelli di Cardella e Tomas, un difensore che ha appena vinto il campionato con la Lumezzane. Ai tifosi dico che non ci fermeremo qui, presto ufficializzeremo altri innesti di livello assoluto e che chiariranno il tipo di campionato che ci prepariamo ad affrontare. Questo soprattutto grazie alla collaborazione di Adriano D’Astolfo che con la sua professionalità sta dando un apporto fondamentale nella creazione di una grande squadra. Vogliamo un gruppo in grado di competere ai massimi livelli per valori tecnici ma soprattutto per valori umani. Stiamo scegliendo giocatori forti ma che siano soprattutto pronti a sposare al 100% il progetto dell’Ostiamare”. Un punto fondamentale su cui lo stesso Placidi ci tiene a pore l’accento è però la mentalità che tutto l’ambiente dell’Ostiamare deve dimostrare di possedere: “Arrivare ai vertici non sarà semplice. La strada è complicata e per percorrerla servirà l’aiuto di tutti. Non parlo solo dei giocatori e dello staff tecnico ma di chiunque veste questi colori. Dal presidente fino al magazziniere, dobbiamo essere uniti nel lottare per i nostri obiettivi perché è tutti insieme che si vince”.

[ufficio stampa Ostiamare]

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostiamare, le parole del DG Placidi "Tutti uniti per una grande stagione"
RomaToday è in caricamento