Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica Flaminio / Viale Tiziano

Riqualificazione PalaTiziano, il Campidoglio ci crede: “Pronto entro l’estate 2022”

In commissione sport affrontato il nodo della riapertura. Diario (M5s): "I lavori dureranno sei mesi"

I lavori non sono ancora partiti. Ma il bando per la riqualificazione del Palazzetto dello sport di viale Tiziano è stato pubblicato nell’estate 2020. A distanza di un anno, si registrano le prime novità.

Le novità emerse

“In commissione Sport abbiamo ricevuto ragguagli sull’iter amministrativo. La commissione aggiudicatrice ha chiuso tutti i lavori e trasmesso i verbali, incluso quello di aggiudicazione il 29 aprile. Ora si sta procedendo alle verifiche del caso” ha spiegato a Romatoday Angelo Diario, il presidente della commissione Sport di Roma Capitale.

L'assenza di Palazzetti dello Sport in città

L’intervento è atteso da tempo, anche perchè la Capitale sconta l’assenza d’impianti destinati alla pallacanestro. Ed infatti l’Eurobasket Roma, che si sta giocando la promozione in A1, dovrà terminare la stagione sportiva puntando sul Pala Sport Ponte Grande nel comune ciociaro di Ferentino. Un disagio in parte mitigato dalla Regione che ha dichiarato l’intenzione di provvedere alle spese delle trasferte.

La riapertura del Pala Tiziano

L’assenza di un impianto adeguato, potrebbe essere superata con la riqualificazione del PalaTiziano. “Ho espressamente chiesto al Dipartimento sport se il Palazzetto sarà disponibile entro la stagione 2022/2023. La risposta alla mia domanda è stata assolutamente sì”. Una buona notizia per gli appassionati della pallacanestro, e non solo. 

Il futuro del palazzetto

“D’accordo con gli altri consiglieri abbiamo affrontato anche il tema della sua futura assegnazione. Porteremo un atto d’indirizzo in assemblea col quale esprimere la volontà politica di predisporre un bando che vincoli il futuro vincitore a mettere a disposizione l’impianto per le società sportive di basket e pallavolo, maschile e femminile, che ne abbiano bisogno”. Dal 2022 quindi, realtà come l’Eurobasket potrebbero avere una struttura in grado di ospitarle anche nel territorio cittadino.

Cosa prevede la riqualificazione

La riqualificazione del palazzetto dello sport di viale Tiziano, rimasto inutilizzato ed alla mercè dei vandali, non rappresenta più un miraggio. “Tra gli interventi in programma spiccano una distribuzione degli spazi interni più ottimale e funzionale, il restyling degli spogliatoi, il ripristino dei due servoscale per le persone con disabilità, il rifacimento della pavimentazione dell’area dedicata agli eventi sportivi, della copertura e degli impianti elettrici, di illuminazione e di climatizzazione” ha ricordato Angelo Diario. In tal modo la Capitale e gli sportivi, grazie ad una riqualificazione del valore di 2,5 milioni, potranno tornare ad appassionarsi sugli spalti d’uno degli impianti storici della città, progettato da Vitellozzi e Nervi in occasione delle olimpiadi di Roma del 1960.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione PalaTiziano, il Campidoglio ci crede: “Pronto entro l’estate 2022”

RomaToday è in caricamento