Cronaca

Il calcio batte il Covid 2 a 0, tifosi della Roma senza mascherina: ora si teme per la "variante" giallorossa

Migliaia di giovani tifosi della Roma sono stati ripresi mentre erano senza mascherina e assembrati a festeggiare

Frame video a LaRoma24

Assembrati, abbracciati. Tutti senza mascherine e, neanche a dirlo, senza il minimo distanziamento. Dieci giorni dopo la "notte magica" per la vittoria dell'Italia agli Europei, Roma è stata nuovamente invasa dagli appassionati del mondo del pallone. Questa volta a scendere in piazza sono stati i tifosi della As Roma che, per i 94 anni del club, hanno marciato per le vie del centro, da piazza del Popolo, fino sotto la storica via degli Uffici del Vicario dove è stato depositato il primo atto di fondazione il 22 luglio 1927, passando per piazza Colonna e finendo a Fontana di Trevi. 

Oltre tremila, facendo una conta sommaria, i tifosi presenti. Per la maggior parte giovane, proprio la fascia più a rischio anche secondo l'assessore alla sanità laziale Alessio D'Amato che pochi giorni fa aveva sottolineato come l'età media dei nuovi contagiati è scena a 23 anni, sostanzialmente quella fascia di età che al momento o non è vaccinata affatto contro il Covid, oppure ha inoculato solamente una prima dose. 

La festa della Roma senza mascherine e con tifosi assembrati

Dai video diffusi sui social si vede come sono davvero pochissimi i tifosi della Roma in piazza che indossavano le mascherine. Qualcuno l'ha messa sì, ma solo quando sono stati accesi fumogeni. Insomma, quasi solamente per ripararsi - come di solito si fa con le sciarpe allo stadio - quando l'aria quasi irrespirabile.

E in diversi hanno commentato sulle pagine dei tifosi romanisti negativamente lo "stile" dei festeggiamenti romanisti, seppur condividendo l'amore per la Roma: "Tutti con la mascherina abbassata o non portata. A me sta bene festeggiarla ma c’è il virus in più una variante. Fate assembramenti così ci chiudono", scrive Paolo. "Gli assembramenti per il calcio non si fermano, per il resto si chiede il Green pass anche per prendere un caffè. Bah", è il pensiero di Francesca. "Però non è giusto non era il momento ancora il virus è presente", aggiunge Iole.   

tifosi roma-12

Il cluster nel pub a Monteverde

I festeggiamenti delle scorse settimane dopo le partite degli Europei e per la vittoria dell'Italia, dal focolaio in un pub a Monteverde fino agli effetti che nelle prossime ore potrebbero produrre i caroselli selvaggi dopo il trionfo contro l'Inghilterra e la sfilata degli Azzurri con il pullman scoperto per le via di Roma, hanno prodotto un aumento esponenziale di nuovi positivi soprattutto tra i più giovani. 

Nel locale in via del Casaletto, dopo Italia-Belgio e Italia-Spagna la conta dei nuovi contagi aggiornata parla di oltre 100 casi. Sono 128 i positivi al Covid riscontrati finora nel cluster. In pochi giorni i contagiati sono saliti da 16 a 91, fino ai 128 confermati oggi. La Asl Roma 3 fa sapere che di questi, 32 sono casi secondari, cioè di amici e familiari degli avventori o dei dipendenti del pub. Centodieci casi riguardano un'età minore di 25 anni, segno che il virus sta dilagando soprattutto tra i giovani. E ora c'è il pericolo che la festa di ieri sera possa aver peggiorato la situazione.  

Tocca anche ai tifosi della Lazio

Ma non finisce qui. Giovedì 29 dalle 17 alla mezzanotte sotto la Curva Nord dell'Olimpico si ritroveranno i tifosi biancocelesti chiamati a raccolta dagli Ultras Lazio, il gruppo portante della tifoseria che ha nei fatti sostituito gli Irriducibili. L'appuntamento è davanti al piazzale della Nord. Il programma è quello che fa immaginare nuovi assembramenti: "Ogni tifoso laziale è invitato alla prima festa della Curva Nord, per rivederci tutti, passare una giornata insieme tra video storici, interventi, musica, birra, panini e salutare chi ha vestito con onore la maglia della Lazio", si legge in una nota degli ultras. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il calcio batte il Covid 2 a 0, tifosi della Roma senza mascherina: ora si teme per la "variante" giallorossa

RomaToday è in caricamento