TiburtinoToday

Colli Aniene, i cittadini si mobilitano: "Vogliamo il ritorno della raccolta porta a porta"

L’appuntamento è fissato per il pomeriggio di sabato 31 ottobre, dalle ore 16.00 alle ore 18.00 in piazza Meuccio Ruini

Foto Fb - Comitato di lotta No cassonetti stradali

Dalle petizioni alle campagne social fino alle diffide. I cittadini Colli Aniene non si arrendono al ‘ritorno al passato’ e continuano a combattere contro la modalità di raccolta dei rifiuti che da settimane ormai sta interessando il quartiere. Per contestare l’abbandono del ‘porta a porta’, il comitato nato di recente con l’obiettivo di far rimuovere i cassonetti posizionati da Ama, ha organizzato per sabato 31 ottobre una mobilitazione, in piazza Ruini dalle ore 16.00 alle ore 18.00, nel rispetto delle normative anti-covid.

A settembre, per risolvere alcune esigenze presentate dai lavoratori circa le modalità di raccolta legate al ‘porta a porta’ istituito sul quartiere 13 anni fa, Ama ha chiesto di incontrare i cittadini e di comunicare loro la modifica al sistema di raccolta: ovvero il ritorno dei cassonetti e la rimozione dei bidoncini. A questa decisione sono seguite rimostranze dei cittadini, commissioni, interventi dell’assessorato capitolino ai rifiuti ma nulla è cambiato: tra le strade del quartiere sono comparsi i cassonetti: “La situazione è peggiorata, cattivi odori, rifiuti sparsi e cassonetti traboccanti” ha commentato Antonio Barcella, tra i promotori del comitato ‘No cassonetti a Colli Aniene’.

“Chiediamo che torni immediatamente il ‘porta a porta’ e la rimozione dei cassonetti, che si apra un tavolo di confronto con Ama e Comune di Roma per tutelare cittadini e lavoratori, proteggere l’ambiente e garantire la pulizia delle strade e il decoro urbano” hanno commentato gli organizzatori della mobilitazione. Nella mattina di giovedì un incontro di commissione tra Ama e l'assessora Ziantoni (ai rifiuti) a cui hanno partecipato anche i cittadini rimasti delusi: "Tutti fermi sulle loro posizioni ma noi non ci arrendiamo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento