Ostia

Tartarughe, boom di nascite a Roma: a Castelporziano sfiorati i duecento piccoli

Complessivamente nella Regione hanno preso il largo 447 tartarughe Caretta

Che il 2021 fosse l’anno dei record lo si era intuito. Ma non ci sono soltanto quelli celebrati dalle stelle azzurre. Anche se il colore in questione ha pur sempre qualcosa in comune con il primato che, questa stagione, ha fatto registrare nella costa laziale. E’ il colore del mare, un traguardo già conseguito da 447 piccoli di tartaruga.

Il gran finale

Gli ultimi nati, di cui si ha notizia, risalgono a domenica 5 settembre. “Gran finale per la stazione dei nidi di Castelporziano dove, dal nido di Ostia 2, sono usciti altri 10 piccoli vispi e pronti a prendere il mare”  ha fatto sapere la Regione Lazio “In totale, dai tre nidi trasferiti nella Tenuta Presidenziale sono nate ben 197 tartarughine che si aggiungono a quelli di Terracina e Sabaudia per un totale, ancora provvisorio, di 447 piccoli giunti fino al mare”.

Un terzo di nidi in più del 2020

Il numero di nidi, quest’anno, aveva già fatto registrare un forte incremento. Gli esemplari di Caretta caretta avevano già raggiunto le coste del Lazio per realizzare 9 nidi. Tre in più della passata stagione. Un motivo di soddisfazione per gli operatori di Tartalazio, i ricercatori ed i volontari che seguono con dedizione l’apertura delle tantissime uova. “E manca ancora alla schiusa l'ultimo nido, quello di Terracina2, per il quale la nascita dei piccoli è prevista verso l'ultima settimana di settembre”.

La soddisfazione della Regione

La nascita dei tanti esemplari di Caretta caretta era stata salutata con soddisfazione anche dal governatore Nicola Zingaretti “È una bella notizia che dimostra l’impegno della Regione Lazio per la conservazione e la tutela del nostro ecosistema” ha dichiarato il presidente Zingaretti, prima di ringraziare  il personale regionale ed i volontari della Rete Tartalazio “da anni impegnata in queste attività di salvaguardia e protezione delle tartarughe”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tartarughe, boom di nascite a Roma: a Castelporziano sfiorati i duecento piccoli

RomaToday è in caricamento