Balduina Trionfale / Viale Tito Livio, 22

Balduina, pericolo voragini: chiesto un controllo del sottosuolo su viale Tito Livio

Accorinti (FdI): “Durante gli scavi individuati dei vuoti”

Tra fine agosto e inizio settembre alla Balduina, su viale Tito Livio, è mancata l’acqua a causa di una perdita dalle tubazioni. Durante i lavori, sono stati individuati dei vuoti nel terreno sottostante. Tale situazione, come evidenziato da Fulvio Accorinti, consigliere di Fratelli d’Italia nel Municipio XIV, potrebbe determinare in occasione di piogge violente, “la formazione di voragini. Lo diciamo da anni che esiste un pericolo, in tal senso, alla Balduina – ha spiegato – perché ci sono perdite idriche e fognarie che, nel corso del tempo, hanno scavato nel terreno, creando dei vuoti”.

Gli scavi e i vuoti nel terreno sottostante

Tornando all’episodio recente, Accorinti ha affermato: “Acea ha effettuato in dodici giorni ben dieci scavi per trovare la perdita, che era difficile da vedere, poiché il foro nella tubazione era completamente sommerso. Come detto, nel corso degli scavi i tecnici di Acea hanno riscontrato la presenza di vuoti. Si tratta – ha proseguito – di una situazione di pericolo, poiché c’è il rischio concreto di un’apertura continua di voragini lungo la strada, visto che la perdita idrica potrebbe aver peggiorato le condizioni strutturali di viale Tito Livio”.

L'ispezione del sottosuolo

Accorinti, a tal proposito, ha presentato un’interrogazione rivolta al minisindaco, Alfredo Campagna e all’assessore ai Lavori pubblici, Michele Menna. Oltre a chiedere gli interventi effettuati circa quanto accaduto su viale Tito Livio, l’esponente del centrodestra ha suggerito di avviare con Acea, il dipartimento Simu e i comparti competenti “l’ispezione e la verifica approfondita del sottosuolo, per rintracciare eventuali vuoti e prevenire l’apertura di future voragini”.

La voragine in piazza della Balduina

Il quartiere, secondo quanto espresso da Fulvio Accorinti, dovrà essere monitorato con attenzione. Perché di situazioni da elencare ce ne sono: il 9 ottobre del 2016, per esempio, si aprì una voragine in piazza della Balduina. Casi analoghi, ha ricordato il consigliere di FdI, sono stati registrati nei mesi scorsi pure in via Lattanzio e via Lucio Apuleio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balduina, pericolo voragini: chiesto un controllo del sottosuolo su viale Tito Livio

RomaToday è in caricamento