Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Multiservizi, l'Aula chiede alla giunta uno stop: "Revocare il cambio d'appalto"

Approvata con 36 voti favorevoli la mozione di maggioranza che chiede di ritirare la richiesta preliminare di fornitura alla Consip e prorogare il servizio a favore della Roma Multiservizi

La protesta dei dipendenti Multiservizi (Foto agenzia Dire)

La maggioranza capitolina appoggiata dall'intera Assemblea capitolina si oppone al progetto del sindaco Ignazio Marino e del suo assessore Alessandra Cattoi di sottrarre l'appalto di Roma Multiservizi per affidarlo al Consip. Non è la prima volta che succede. L'Aula ha chiesto alla giunta uno stop. Esultano i lavoratori che, presenti in Campidoglio, hanno accolto la votazione tra gli applausi.

LA MOZIONE - Con 36 voti favorevoli, senza astenuti nè contrari, il provvedimento a firma dei capigruppo del centrosinistra Francesco D'Ausilio (Pd), Massimo Caprari (Cd), Luca Giansanti (Lista civica Marino) e Gianluca Peciola (Sel) e il coordinatore della maggioranza, Fabrizio Panecaldo, impegna il sindaco e la Giunta a revocare la richiesta preliminare di fornitura alla Consip e prorogare a favore della Roma Multiservizi il servizio di pulizia nelle scuole per il tempo previsto dal decreto Enti locali. Nel contempo, in coerenza con i contenuti e gli indirizzi inseriti nel piano di rientro, predisporre un percorso di valorizzazione dell'azienda mediante la cessione con gara della partecipazione di Ama (51%), con l'obiettivo di ottimizzare il risultato economico derivante dalla cessione a favore dell'amministrazione comunale, nonché di salvaguardare i livelli occupazionali.

LE PROTESTE – Anche oggi non erano mancate le proteste, ormai all'ordine del giorno. Nel pomeriggio in occasione della seduta dell'Assemblea capitolina, i lavoratori della partecipata capitolina si sono mobilitati riempiendo nuovamente piazza del Campidoglio 'armati' di zaini e sacchi a pelo. Proteste anche in via Capitan Bavastro dove nel pomeriggio l'assessore Cattoi ha incontrato Cgil, Cisl, Uil e il Cns proprio sul tema dell'appalto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multiservizi, l'Aula chiede alla giunta uno stop: "Revocare il cambio d'appalto"

RomaToday è in caricamento