Politica

Rifiuti, sulla discarica di Roma Raggi incalza Gualtieri: “Dica dove la farà”

La sindaca intervistata da Tele Radio Stereo ha parlato dell'emergenza rifiuti invitando il candidato dem a dire la sua: "Regione Lazio fanalino di coda per impianti, non sappiamo dove portarli. Appena riapre Albano città pulita"

I rifiuti di Roma ancora terreno di scontro politico, motivo di sconforto per i romani da settimane costretti a convivere con cumuli di immondizia per le strade. Dal centro alla periferia. Il tempo stringe. Il 27 luglio scade il termine di sessanta giorni dettato dalla Regione Lazio entro il quale Raggi deve trasmettere il piano impiantistico volto a garantire l'autosufficienza nel trattamento, trasferenza e smaltimento dei rifiuti del sub-Ato di Roma Capitale.

La discarica di Roma accende lo scontro politico

Il nodo principale resta sempre quello della discarica di Roma che il piano regionale prevede dentro i confini del comune. La Capitale produce 3mila tonnellate di scarti al giorno, negli ultimi tre anni ha smaltito oltre 4 milioni di tonnellate oltre confine. Il tutto a costi esorbitanti. 

“Non è accettabile che il Comune di Roma, che produce oltre il 65% dei Rifiuti del Lazio, possa smaltire i suoi scarti al di fuori del proprio territorio all'infinito. Non è più tollerabile nè giusto” - ha osservato l’assessore al Ciclo dei Rifiuti della Regione Lazio, Massimiliano Valeriani. Ma Raggi non indicherà la discarica all’interno dei confini di Roma: la soluzione nell’immediato è la riapertura della discarica di Albano. L’ordinanza della sindaca della Città Metropolitana è già stata firmata. Così con lo spettro del commissariamento che aleggia su Palazzo Senatorio Raggi incalza i democratici. 

Sulla discarica di Roma Raggi incalza Gualtieri

“Zingaretti continua dire che vuole la discarica a Roma, allora chiedo al candidato del Pd (Roberto Gualtieri ndr.) e al Pd romano stesso dove vogliono fare la discarica. Serve a Roma o no? Il candidato sindaco dica se ha ragione il suo ex segretario, se farà la discarica a Roma e dove. Invece tace. Dicono parolacce e non risolvono” - ha detto Raggi intervistata da Tele Radio Stereo. 

Rifiuti, la sindaca Raggi contro Zingaretti: "Lazio fanalino di coda"

E’ duro l’attacco a Zingaretti. “I rifiuti devono essere portati da qualche parte, nel Lazio non ci sono discariche: solo Viterbo e quella di Civitavecchia che chiuderà tra poche settimane. Per fare un paragone in Lombardia ci sono trenta impianti: venti discariche e tredici termovalorizzatori. La Regione Lazio è il fanalino di coda d’Italia per gli impianti. La Regione Lazio ha chiuso le discariche che avevano ancora capienza come Albano e Colleferro. Questo è un modo di agire criminale perchè si tiene tutto il sistema costantemente in emergenza, sul filo di un rasoio: appena c’è un intoppo tutto il sistema va in crisi. Piuttosto che dire parolacce Zingaretti, che governa da otto anni, avrebbe dovuto creare una rete di impianti adeguata”.

Cumuli di rifiuti in città, Raggi: "Albano soluzione in emergenza, poi pianificazione"

Ma quando la città tornerà finalmente pulita dopo settimane di scenari degradanti e odori pestilenziali? “Non appena riapre la discarica di Albano” - ne è certa Raggi. “E’ questione ancora di pochi giorni, anche se dobbiamo riaprire una discarica che era chiusa da anni e quindi ci sono molti passaggi amministrativi da effettuare. Tra qualche giorno ricomincerà velocemente tutto il flusso e spero nel più breve tempo possibile di poter pulire la città. Sono tutti contro la riapertura della discarica di Albano, ma nessuno - incalza Raggi - dà un’alternativa. Bisogna essere molto seri, in questo momento emergenziale si apre quello che c’è e ha ancora spazi, poi si pianifica nel medio e lungo termine. Io l’ho fatto e andrò avanti perchè i cittadini di Roma meritano delle risposte”. Ma il sito della futura discarica di Roma ad oggi non è stato indicato, Raggi lo chiede a Gualtieri. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, sulla discarica di Roma Raggi incalza Gualtieri: “Dica dove la farà”

RomaToday è in caricamento