Pomezia, Coldiretti: "Risarcimenti per danni ad aziende vicino a incendio"

Il presidente di Coldiretti: "Ora però è fondamentale intervenire velocemente e fare chiarezza su questa situazione basandosi sulle analisi"

David Granieri, presidente di Coldiretti Roma e Lazio

"Ci costituiremo parte civile per chiedere il ristoro dei danni diretti, indiretti e di immagine subiti". Lo annuncia David Granieri, presidente della Coldiretti del Lazio, commentando il divieto di raccolta di ortaggi e frutti nei terreni coltivati entro il raggio di 5 chilometri dall’impianto di trattamento di rifiuti di Pomezia dove venerdì scorso si è verificato l’incendio.

"Apprendiamo comunque con favore la delimitazione dell’area perché – aggiunge Granieri – in osservanza al principio di precauzione, arreca un importante contributo di chiarezza, circoscrivendo con precisione i terreni interdetti e liberando tutti gli altri dai timori circa la salubrità delle produzioni. I 5 chilometri di interdizione restringono la zona ai soli 4.000 ettari vicini all’impianto di stoccaggio e sollevano da ogni preoccupazione una vasta area di produzione agricola che comprende 21 comuni, si estende per oltre 100.000 ettari e che registra la presenza di almeno 150 aziende".

"Fatta eccezione per le poche realtà produttive insediate nella circoscrizione dei 5 chilometri, per le quali comunque chiederemo opportuni risarcimenti in sede civile, da oggi possiamo escludere, grazie alle analisi eseguite dalle autorità sanitarie e ambientali, ogni qualsiasi rischio di contaminazione dei prodotti provenienti dal resto del comprensorio. Anche questo episodio conferma la necessità di apprestare misure sempre più pressanti ed efficaci a tutela del sistema agricolo regionale che, anche nella zona devastata dal rogo, è una fonte preziosa di economia, reddito, lavoro e di produzioni agroalimentari di qualità". Il divieto in oggetto riguarda la raccolta, la vendita e il consumo di prodotti ortofrutticoli, il pascolo degli animali e l’impiego di foraggi prodotti in loco per l’alimentazione del bestiame.

Video di Eleonora Soldati

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LEGGI ANCHE: 

L'INCENDIO A POMEZIA: TUTTO IL RACCONTO

RISCHIO PER CIBO E ANIMALI

I PRIMI MALORI DEI RESIDENTI

NUBE NERA VERSO ROMA SUD

EVACUATO CASTEL ROMANO

I DATI DELLA REGIONE LAZIO E DI ARPA

WWF: "RISCHI PER LA SALUTE"

CODACONS: "SEQUESTRO DI PRODOTTI COLTIVATI IN ZONA"

LA DENUNCIA DEI RESIDENTI DI POMEZIA

LEGAMBIENTE: "INCENDIO PEGGIORE DEGLI ULTIMI ANNI"

VIDEO DELLO SPEGNIMENTO DELL'INCENDIO

VIDEO DALL'ELICOTTERO DEI VIGILI DEL FUOCO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento