rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità

Smog a Roma, oggi e domani stop ai veicoli più inquinanti nella fascia verde

Consueto stop, h24, per le auto a benzina sino a Euro 1 e per quelle diesel fino a Euro 2

Roma continua ad essere una delle città che subisce maggiormente gli effetti del traffico automobilistico e la scelta di tenere aperte le Ztl ha trasformato il centro, ancora di più, in una distesa di lamiere. E così, oggi giovedì 17 dicembre e domani venerdì 18 dicembre, per i veicoli più inquinanti, l'accesso alla città, resta comunque limitato nella fascia verde (qui la mappa).

Si fermano quindi auto benzina Euro 2; moto e motorini Euro 0 e 1. Il provvedimento si aggiunge alle limitazioni consuete. 

Ovvero, sempre nella Fascia Verde, c'è il consueto stop, h24, per le auto a benzina sino a Euro 1 e per quelle diesel fino a Euro 2. 

Il Campidoglio, per abbassare le concentrazioni di inquinanti nell'atmosfera, nei giorni scorsi aveva anche diramato una determina dirigenziale per i romani a modificare alcuni comportamenti.

Ai cittadini, tra le altre cose, è stato chiesto di "preferire veicoli elettrici, ibridi o alimentati a combustibile a basso impatto", ad esempio a metano. Chi non dispone di questi mezzi, può "optare per l'uso della bicicletta” e si suggerisce di fare "spostamenti a piedi".

Le categorie di veicoli a cui è importo il divieto:

- Ciclomotori e motoveicoli "PRE-EURO 1" ed EURO l" a due, tre e quattro ruote, dotati di motore a 2 e 4 tempi (ovvero non conformi a seconda della categoria di veicolo, alla Direttiva 97/24/CE - Fase II e successive, oppure alla direttiva 2002/51/CE - Fase A e successive)

- Autoveicoli alimentati a benzina "EURO 2" (ovvero non conformi alla Direttiva 98/69/CE e successive, oppure alla Direttiva 1999/96/CE - Riga A e successive)

Dal suddetto divieto di circolazione veicolare sono derogate le seguenti categorie:

1. veicoli muniti del contrassegno per persone invalide;

2. veicoli adibiti a servizio di polizia e sicurezza, emergenza anche sociale, ivi compreso il soccorso, anche stradale, e il pronto intervento per acqua, luce, gas telefono ed impianti per la regolazione del traffico, e al trasporto salme;

3. veicoli adibiti al trasporto collettivo pubblico;

4. veicoli adibiti a servizi Piano Spostamenti Casa Lavoro (PSCL) attivati sulla base di appositi provvedimenti del Ministero dell'Ambiente e del Territorio e del Mare o dall'Amministrazione di Roma Capitale;

5. veicoli adibiti al trasporto, smaltimento rifiuti e tutela igienico ambientale, alla gestione emergenziale del verde, alla Protezione civile e agli interventi di urgente ripristino del decoro urbano;

6. veicoli adibiti al trasporto di partecipanti a cortei funebri;

7. veicoli con targa C.D., S.C.V. e C.V.;

8. veicoli adibiti al trasporto dei medici in servizio di emergenza, adeguatamente motivato, purché muniti di contrassegno dell'Ordine dei Medici;

9. veicoli BI-FUEL (benzina/GPL o metano), anche trasformati, marcianti con alimentazione GPL o Metano;

10. veicoli regolamentati ai sensi delle deliberazioni di Assemblea Capitolina n. 66/2004 e n. 55/2018;

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smog a Roma, oggi e domani stop ai veicoli più inquinanti nella fascia verde

RomaToday è in caricamento