Sabato, 19 Giugno 2021
Torri Torre Spaccata / Viale dei Romanisti

Torre Spaccata: ubriaco prova ad incendiare distributore di benzina per una sigaretta negata

I carabinieri fermano un 30enne ubriaco in viale dei Romanisti. Dopo essersi fatto consegnare una bottiglia di vino in una pizzeria prova ad incendiare un distributore per una sigaretta negata

Un giornata di fuoco. E’ quanto ha avuto un 30enne nel pomeriggio di ieri nella zona di viale dei Romanisti a Torre Spaccata. Cittadino romeno, il 30enne è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia Roma Casilina con le accuse di rapina ed estorsione. Due gli episodi che lo hanno visto protagonista: l’uomo, verso le 19.00, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha fatto irruzione in una pizzeria  di viale dei Romanisti e dopo aver rubato una bottiglia di vino ha minacciando di morte la titolare, fuggendo via.


FUOCO PER LE SIGARETTE: Successivamente, non contento, si è recato anche presso un distributore di carburante, situato sempre in viale dei Romanisti e dopo aver chiesto con insistenza delle sigarette, al rifiuto del titolare, ha bagnato uno straccio con della benzina ed armato anche di una bottiglia piena di propellente ha minacciato di incendiare tutto l’impianto. E’ solo grazie al provvidenziale intervento dei Carabinieri che si è evitato il peggio. I militari dell’Arma allertati dalle telefonate giunte al 112, giunti sul posto hanno subito bloccato il 30enne, proprio mentre stava tentando di dar fuoco al distributore. L’uomo, già conosciuto alle Forze dell’Ordine, è stato arrestato e sarà processato con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Spaccata: ubriaco prova ad incendiare distributore di benzina per una sigaretta negata

RomaToday è in caricamento