rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Grotte Celoni / Via di Grotte Celoni

Scarica 300 chili di rifiuti pericolosi davanti alla scuola

Alla guida di un furgone - senza patente - il 34enne è stato multato dalla polizia locale a Villaggio Breda

Un pessimo esempio per gli studenti. A bordo di un furgone senza patente è stato sorpreso mentre scaricava rifiuti pericolosi davanti a una scuola media di Villaggio Breda, nel VI municipio Torri. Un 34enne, poi denunciato e multato dalla polizia locale. 

Sono stati i caschi bianchi del comando di Tor Bella Monaca, impegnati in un servizio di controllo sul territorio, a fermare in flagranza di reato ieri - lunedì 22 aprile - un uomo, italiano di 34 anni, intento a gettare circa 300 chili di rifiuti speciali, anche pericolosi, dinanzi ad un istituto scolastico del Villaggio Breda. 

Si tratta di scarti edili, materiali di risulta, componenti ferrose e parti di veicoli privi di segni identificativi, che il 34enne stava scaricando dal furgone, per poi abbandonarli indiscriminatamente in strada, a pochi metri dalla scuola secondaria di primo grado.

L’uomo, con numerosi precedenti penali e a bordo di un furgone di proprietà altrui, è risultato sprovvisto di documento di identità e di patente di giuda, in quanto mai conseguita. Oltre alla denuncia alla magistratura per i gravi reati ambientali, nei suoi confronti sono scattate le sanzioni previste per guida senza patente e il mezzo è stato posto sotto sequestro. 

Sono in corso indagini per risalire alla provenienza dei rifiuti e all’eventuale concorso di colpa del proprietario del mezzo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarica 300 chili di rifiuti pericolosi davanti alla scuola

RomaToday è in caricamento