menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Genzano - via Albano, un incrocio che fa paura: chiesto attraversamento semaforico

L'Associazione Catilinaria segnala la pericolosità dell'attraversamento stradale tra via Genzano e via Albano. Per l'installazione di un impianto semaforico, si fa appello al ricorso dei fondi per il Giubileo

Via Genzano torna agli onori della cronaca e per la prima volta, da due anni a questa parte, non per la voragine. Anzi, la sua sistemazione sembra abbia comportato conseguenze positive, come il rifacimento della segnaletica orizzontale. Tuttavia la strada è ancora insicura, ed alcuni cittadini sono tornati a chiedere un attraversamento semaforico

UN ANNOSO PROBLEMA - "Da anni ormai la gente è preoccupata per gli incidenti che si verificano all'incrocio tra via Genzano e Via Albano, incidenti che hanno coinvolto anche pedoni" fa notare Roberto Fiacco, dell'Associazione Catilinaria. Secondo la  loro ricostruzione "negli anni 90, a seguito di un articolo apparso su un quotidiano romano,  venne persino presentata un'interrogazione all'allora nona circoscrizione". Vi si chiedeva "l'installazione di un semaforo anche pedonale".

LA SPERANZA - Relativamente all'incrocio tra via Genzano e via Albano "spesso si sentono rumori di vetri infranti di automobili che si scontrano" segnala preoccupato Roberto Fiacco. "I pedoni, soprattutto gli anziani, hanno paura ad attraversare anche se ci sono le strisce pedonali",queste ultime "fatte all'indomani della chiusura della storica voragine" aggiunge il Presidente dell'Associazione Catilinaria. L'auspicio dei due residenti è che " il messaggio venga accolto almeno ora, in vista del Giubileo". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento