Martedì, 15 Giugno 2021
Prima Porta Prima Porta / Via di Valle Muricana

Ex capolinea 035, bonifica non ferma incivili: ancora rifiuti sversati illecitamente

A cinque giorni dall'intervento di pulizia nella piazzola sono ricomparsi calcinacci, infissi e mobili in pezzi. I residenti: "Telecamere nascoste per sorprendere questa gentaglia"

Via una vera e propria montagna di pneumatici insieme a decine e decine di sacchetti di scarti provenienti da cantieri o ristrutturazioni edili; asportate poi buste di rifiuti indifferenziati, infissi, elettrodomestici e sanitari da bagno. Bonifica per la vergognosa discarica di Valle Muricana, quella alla fermata dell'ex capolinea dello 035.

Un intervento atteso da tempo dal territorio che proprio non tollerava più di assistere a quello scenario di degrado urbano causato da inciviltà, ignoranza e scarso interesse per tutela ambientale e decenza. Peccato però che, a distanza di appena cinque giorni dall'operazione di AMA, "la piazzola degli orrori" - causa posizione isolata e assenza di controlli - sia nuovamente teatro di sversamenti illeciti di rifiuti. 

Accatastati sotto alla palina di Atac infissi, mobili in pezzi e residui di intonaco e blocchetti. Una situazione subito segnalata dai residenti di Valle Muricana al Municipio al quale ora si chiede di trovare un deterrente all'inciviltà. Telecamere, qualcuno le vorrebbe addirittura nascoste, per sorprendere i trasgressori e infliggere loro una salatissima sanzione.

Un'opzione al vaglio di via Flaminia 872 che nel frattempo, nelle parole del Presidente Torquati, assicura: "Devono venire a tagliare l'erba intorno quindi ripuliranno. Tuttavia - ha detto il minisindaco - stiamo cercando di trovare una soluzione definitiva". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex capolinea 035, bonifica non ferma incivili: ancora rifiuti sversati illecitamente

RomaToday è in caricamento