GarbatellaToday

Tintoretto, rimossi gli alberelli piantati fuori stagione: al loro posto 250 nuovi esemplari

Partita una nuova piantumazione nel parco delle Tre Fontane e nel parco di viale del Tintoretto. Assessore Michele Centorrino (Mun 8): “Tutti gli alberi che non hanno attecchito saranno sostituiti”

La piantumazione dei nuovi alberelli

E’ iniziata la riforestazione del Tintoretto. Nel quartiere, situato al confine tra i municipi IX e VIII, nel quadrante sud della Capitale, è partita la messa a dimora di 250 specie arboree.

Dove piantano gli alberi

Lecci, aceri campestri, ornielli e roverelle, andranno ad impreziosire il parco di viale del Tintoretto, quello delle Tre Fontane ed anche, in misura minore, l’area verde di via Benedetto Croce, alla Montagnola. Gli alberelli prenderanno il posto degli esemplari che, piantati ad aprile, non hanno attecchito. Facevano parte  del progetto “Mosaico verde”, sposato dal Municipio VIII e realizzato da Azzeroco2 in collaborazione con Unicoop Tirreno.

Gli alberelli secchi

Dei 750 alberi messi a dimora lo scorso aprile, un terzo non aveva attecchito. Il periodo scelto per piantarli, d’altra parte, non era quello solitamente consigliato per farlo. Ed infatti già a giugno i residenti, preoccupati, avevano testimoniato a Romatoday le condizioni di queste aree verdi. Evidenziando come, in molti casi, gli alberi si fossero rapidamente seccati.

Un progetto a costo zero

La segnalazione degli abitanti non è caduta nel vuoto. “Tutti gli alberi che non hanno attecchito saranno sostituiti” ha dichiarato l’assessore municipale all’Ambiente Michele Centorrino, annunciando l'avvio dei 250 nuovi esemplari. Le operazioni di innaffiamento, sfalcio e ripiantumazione avverranno “senza spendere un euro dei contribuenti” è stato inoltre ribadito. Rientrano infatti sempre nell'ambito del progetto “Mosaico verde”.

La riqualificazione

Il Tintoretto, i cui abitanti si sono spesso mobilitati in favore delle poche aree verdi presenti, avranno a disposizione nuovi giardini alberati. Erano “aree abbandonate” che sono state “bonificate  e trasformate in parchi fruibili” ha rimarcato Centorrino. In futuro diventeranno dei boschetti. La garanzia di attecchimento, per gli alberi appena piantati, è sempre valida. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento