Eur Laurentina / Via Pontina

Castel Romano: operazione sicurezza

Un sopralluogo al Campo di Castel Romano per verificarne le condizioni di sicurezza. Sequestrate auto e allontanati Rom irregolarmente stanziativisi

Si è svolta in mattinata un’operazione di Polizia all’interno del Campo Nomadi di Castel Romano.

Operazione sicurezza. L’area,  che presto ospiterà alcune famiglie Rom provenienti da Spinaceto, è stata ispezionata dagli agenti del Commissariato di Spinaceto, ma anche dal Comando del XII Gruppo della Polizia di Roma Capitale e  dal gruppo Speciale Sicurezza Urbana. L’operazione, che ha portato al sequestro di alcuni mezzi privati, è figlia degli sviluppi che, dopo il videomessaggio del primo cittadino, si attendono nel Campo Nomadi di Tor de’ Cenci.

Garantire convivenza pacifica. In mattinata, è intervenuto sul posto anche il Presidente del Municipio XII Pasquale Calzetta che ha dichiarato “Stiamo continuando a vigilare su questo campo che è attrezzato e organizzato proprio per garantire il mantenimento delle condizioni di sicurezza, di igiene e di tranquilla convivenza tra le persone che sono qui”.  Nei giorni scorsi, il minisindaco, rispondendo alle polemiche innescate dal Consigliere municipale Andrea Santoro (Pd), ha ricordato d’aver più volte spiegato al primo cittadino come sia fondamentale ridurre il numero dei Rom presenti nel territorio, che attualmente risiedono nei due Campi di Tor de’ Cenci e Castel Romano
A seguito dell’operazione di stamane, sono stati allontanati alcuni Rom,presenti nella struttura di Castel Romano, senza i dovuti permessi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel Romano: operazione sicurezza

RomaToday è in caricamento