Martedì, 27 Luglio 2021
Sport

Stadio della Lazio, Lotito: "Chiedete al Comune. Se dipendesse da noi lo faremmo subito"

Lotito ha parlato a margine del XXXVI Congresso nazionale della Federazione medico sportiva italiana all'Hotel Rome Cavalieri

Claudio Lotito passa ancora la palla al Comune di Roma. E se la sindaca Virginia Raggi, solamente due settimane fa, aveva detto di aspettare ancora il progetto della Lazio, il patron dei biancocelesti, a margine del XXXVI Congresso nazionale della Federazione medico sportiva italiana all'Hotel Rome Cavalieri, ha rilanciato: "Quando vedremo il nuovo stadio della Lazio? Bisogna chiederlo all'amministrazione comunale, perche' se dipendesse da noi lo faremmo subito".

"Io sono stato il primo a proporre un concetto di stadio polifunzionale - ha proseguito Lotito - all'epoca l'amministrazione comunale non si dimostrò favorevole, adesso vediamo: a Roma ci sono due squadre e se l'amministrazione è al di sopra delle parti deve trattare entrambi i club alla stessa maniera".

Insomma, dalle parole sembra che nessuno vuole prendersi le proprie responsabilità. Lotito non ha voluto invece commentare la situazione relativa a San Siro, con i due club milanesi che sembrerebbero intenzionati a spostarsi dal Meazza: "Le squadre sono Milan e Inter, la Lazio non può esprimere giudizi non conoscendo la realtà e le condizioni che vengono richieste alle due società".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio della Lazio, Lotito: "Chiedete al Comune. Se dipendesse da noi lo faremmo subito"

RomaToday è in caricamento