Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Lazio: Ballardini verso l'esonero, Arrigoni in pole per sostituirlo

Nella notte un vertice tra Lotito e il d.s. Tare parrebbe aver convinto il presidente della necessità dell'esonero. Prima di ufficializzarlo però si cerca il sostituto. In lizza Trapattoni, Arrigoni e Reja con quest'ultimo in pole

Davide Ballardini potrebbe ad ore essere esonerato dalla panchina della Lazio. Dopo la sconfitta di ieri contro il Catania ed il conseguente scivolamento dei biancocelesti al terzultimo posto in classifica, ovvero in piena zona serie B, il presidente Lotito ha convocato un vertice con il d.s. Tare in cui si sarebbe deciso l'allontanamento del tecnico riminese. Prima dell'ufficializzazione si attende però di trovare l'accordo con il nuovo tecnico.

In lizza ci sarebbero tre nomi: Arrigoni, Reja e Trapattoni.

ORE 17 – Reja alla Lazio? C'è il 50% delle possibilità
Tra le piste battute dal presidente Lotito c'è quella che porta all'ex allenatore del Napoli ed attualmente dell'Hajduk Spalato Edy Reja. A confermare l'esistenza di una trattativa tra Reja e la Lazio è il procuratore Marko Naletilic, che intervistato da calciomercato.it ha affermato: “Stiamo parlando con la Lazio. Il club croato non lo vuole perdere, ma c'e' una clausola nel contratto che potremmo attivare”.

Entro domani si saprà di più, ha aggiunto Naletilic. “Al momento c'è un 50% di possibilità che vada alla Lazio e l'altro 50% che resti all'Hajduk”.

ORE 15 - Reja e Trapattoni nella lista di Lotito
Si raffredda un pò la pista che porta Arrigoni. Lotito starebbe tentando di portare a Roma Giovanni Trapattoni. La pista però è tutt'altro che semplice da percorrere. L'alternativa si chiama Edy Reja. Scemano le chances di Camolese e Gigi Cagni.

ORE 12 – Arrigoni in pole, rompe le trattative con il Padova
Nella corsa a tre alla panchina biancoceleste Daniele Arrigoni sembra essere in pole position. Più di un indizio porta all'ex tecnico del Bologna.

Arrigoni, legato al Bologna era dato vicino alla firma con il Padova che ha scaricato Sabatini. Ma sembra che proprio ieri sera l'allenatore cesenate abbia rallentato la trattativa, proprio perché sondato da Lotito.

Restano comunque in piedi i nomi dell'ex laziale Camolese e di Gigi Cagni.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio: Ballardini verso l'esonero, Arrigoni in pole per sostituirlo

RomaToday è in caricamento