rotate-mobile
Sport

Edin Dzeko torna capitano della Roma. I giallorossi battono la Ternana e trovano il sostituto di Spinazzola

La Roma ha superato in amichevole la Ternana per 2 a 0. Nei giallorossi si rivede la fascia da capitano sul braccio di Edin Dzeko. Intanto Pinto è vicino alla chiusura per il terzino sostituto di Spinazzola

La Roma ha vinto la sua seconda amichevole, battendo per 2 a 0 la Ternana. Ma la notizia della giornata è stata la fascia da capitano indossata da Dzeko.

Capitan Dzeko

Dopo gli screzi con Paulo Fonseca, la fascia tolta e affidata a Lorenzo Pellegrini, Edin Dzeko è tornato, almeno per un tempo ad essere il capitano della Roma. L’attaccante bosniaco è sceso in campo nel secondo tempo nell'amichevole contro la formazione umbra. Non ha segnato, ma ha riabbracciato quella fascia che gli è stata tolta. Una fascia tornata nel braccio del Cigno di Sarajevo dopo 184 giorni. L'ultima volta fu nel derby perso contro la Lazio per 3 a 0 del 15 gennaio 2021. Un segnale di grande fiducia da parte di Mourinho che sta facendo di tutto per motivare il suo numero nove, e rimetterlo al centro del suo progetto. 

Una nuova Roma

Nella partita contro la Ternana i marcatori sono stati Carles Perez e Kumbulla. Ma più del risultato, in queste amichevoli si provano e riprovano gli schemi, i nuovi dettami tattici del nuovo allenatore. Ed ecco quindi una Roma più aggressiva, alta, che non aspetta ma corre in pressing verso il portatore di palla. 

Una Roma ancora sperimentale, mancano in molti per infortuni vedi Spinazzola, ma anche per lacune di mercato. Ed è proprio trovare il sostituto del terzino italiano l’urgenza numero uno in casa giallorossa.

L'offerta per Matias Vina

La Roma ha presentato un’offerta da 10 milioni di euro più 2,5 di bonus per Matias Vina del Palmeiras, squadra brasiliana campione in carica del Sud America. I brasiliani però non hanno ancora accettato l’offerta giallorossa. Il motivo è legato al fatto che il Palmeiras in caso di cessione di Vina dovrà versare al Montevideo il 50% della rivendita, per questa ragione il club brasiliano spera di ricevere un’offerta più alta dal club capitolino. Intanto però Vina, uruguaiano classe 1997, non è sceso in campo nell’undici iniziale nella partita control’Atletico Go. Vina aspetta la Roma, con cui sembrerebbe avere un accordo per un quadriennale da 1,2 milioni di euro a stagione più bonus. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edin Dzeko torna capitano della Roma. I giallorossi battono la Ternana e trovano il sostituto di Spinazzola

RomaToday è in caricamento