Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

Lo Sport Recife acquista Cicinho. Basta alcol grazie alla fede

Il terzino brasiliano lascia la Roma e torna in patri allo Sport Recife. Il presidente Gustavo Dubeux: "Il calciatore non ripeterà più errori grazie anche alla ritrovata fede evangelica"

Lo Sport Recife ha trovato l'esterno basso che cercava: si tratta dell'ex romanista Cicinho, che ha firmato un contratto di un anno e verrà presentato in serata. L'annuncio è stato dato dal presidente del club pernambucano, Gustavo Dubeux. "Cicinho un curriculum spettacolare - ha detto il presidente del 'Leao' -. Ha molta voglia di giocare e di mostrare di cosa ancora è capace. È stata una trattativa tranquilla, che andava avanti da qualche giorno. Cicinho arriva su espressa richiesta del nostro allenatore Vagner Mancini".

Quante alle dichiarazioni-choc fatte nei giorni scorsi da Cicinho alla televisione brasiliana 'Record', in cui rivelava il comportamento tenuto nei mesi scorsi a Roma, Dubeux si è detto sicuro che "si tratta di errori del passato" che ora "il calciatore non ripeterà grazie anche alla ritrovata fede evangelica". Oltre a Cicinho, riserva di Cafu nella Selecao ai Mondiali del 2006, lo Sport Recife avrebbe voluto prendere un altro laterale, riportando in patria quel Danilo Avelar che gioca in Ucraina nel Karpaty. Ma il giocatore ha scelto l'Italia (paese di cui ha il passaporto), firmando un triennale con il Cagliari per 400mila euro netti a stagione. Al Karpaty andrà 1.800.000 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Sport Recife acquista Cicinho. Basta alcol grazie alla fede

RomaToday è in caricamento