Dimissioni Marino, in Campidoglio i fans del sindaco: bagno di folla e cori contro i giornalisti

Circa 5000 i sostenitori del Primo Cittadini in piazza del Campidoglio. Il chirurgo genovese: “Ho pianto, mi sono scese le lacrime”

I sostenitori di Marino in Campidoglio (foto Agenzia Dire)

Un messaggio al Pd e a Renzi: Marino non è da solo. Una folla di 5000 persone ha aderito alla manifestazione a favore del sindaco, invadendo piazza del Campidoglio. Nessuna bandiera di partito, tante bici e molta rabbia. Sono i cori ad evidenziare i bersagli: "Renzi Vaff***" e poi "Fuori i giornalisti". E ancora : “Marino non mollare” e “No alle dimissioni”. E i cartelli: “Giù le mani da Marino", “Io con Marino, voi col Padrino". Una folla che si è ingrossata minuto dopo minuto, auto convocata in rete, e che ha costretto il sindaco a scendere a fare una passeggiata in mezzo alla gente una volta uscito dal palazzo senatorio per raggiungere la Sala Rossa dove si celebrano i matrimoni. In maniche di camicia e con una cravatta rossa ha salutato e ringraziato i tanti che gli si sono fatti incontro. Mentre in tanti continuavano a gridare "Marino resisti o tornano i fascisti". Ma anche invettive contro i giornalisti e gli organi di stampa. 

ATTO DI RESPONSABILITA’ -Non volevo scendere perchè non volevo che la manifestazione venisse strumentalizzata, viste tutte le polemiche di questi giorni. Poi, pensando a tutte le persone che sono venute qui invece di passare la domenica con la famiglia o in altri modi, ho deciso di scendere per ringraziarli - le parole di Marino riportate dall’Ansa -. Mi sembra giusto. Ho fatto anche un atto di responsabilità, visto il clima di questi giorni, evitando di andare ieri in tv da Fabio Fazio”. A intervalli, prima che il sindaco si affacciasse, i cittadini hanno intonato cori: 'Non mollare' ma soprattutto ‘Bella Ciao’. In piazza decine di cartelli ma anche bandiere Tricolori.

MARINO SU FACEBOOK -Ho pianto, mi sono scese le lacrime a vedere le migliaia di cittadini romani che in queste ore si stanno mobilitando con ogni mezzo, anche presentandosi qui in Campidoglio di domenica - le parole del sindaco affidate a Facebook alla fine del sit in - . Vorrei dire loro che li vedo, che li ascolto, che li leggo e che li ringrazio uno ad uno. Voi che vi attivate, che coinvolgete, che mettete in moto la nostra coscienza collettiva, voi siete il sale della democrazia e costituite un patrimonio che Roma non può e non deve perdere”.

“VENDUTI” - Una folla particolarmente inferocita contro i giornalisti quella radunatasi in piazza del Campidoglio. Quando il sindaco di Roma Ignazio Marino è sceso dai suoi uffici per ringraziare, oltre alle urla di sostegno a lui (“Bravo sindaco”), è infatti cominciato una specie di 'linciaggio' verbalizzazione contro taccuini e telecamere. "Fuori, fuori, fuori i giornalisti”. Ma anche “Venduti andate via”. Marino ha quindi risalito le scalette del Campidoglio per andare nel suo studio e prima di rientrare si è girato verso la gente e a mani congiunte ringraziando ancora una volta. Prima dell'uscita in piazza aveva fatto una breve apparizione da dietro una finestra provocando urla di gioia, applausi e cori: “Marino, Marino, non mollare”.

TURISTI INCURIOSITI - La folla, che ha riempito la piazza, ha incuriosito anche i turisti in visita al Museo Capitolino. Alcuni di loro hanno fatto foto con i telefonini chiedendo ai cronisti in piazza spiegazioni su cosa fosse accaduto. Alcuni di loro sono rimasti letteralmente allibiti quando hanno assistito al bagno di folla del sindaco e alla ressa della gente contro i cronisti che ha reso per qualche minuto la piazza quasi un'arena. Il sit in è poi terminato senza problemi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PETIZIONE - Sindaco Marino che questa mattina aveva ringraziato chi gli è stato vicino, dichiarandosi felice per la petizione a suo favore: “In questi giorni mi state dimostrando un grande sostegno. La petizione su Change.org, tutti i messaggi che mi stanno arrivando qui su Facebook (sono più di 3mila, lentamente risponderò a tutti!) e ora anche un evento per oggi in Campidoglio. Grazie, di cuore”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • Fuggire da Roma nel weekend: 5 proposte per una gita fuori porta

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono venti in totale nel Lazio. I dati Asl del 7 agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento