Politica

Fatebenefratelli, Regione Lazio: "Spettanze corrisposte"

L'Assessorato al Bilancio: "Ospedale informato che entro fine agosto avrebbe ricevuto il bonifico"

Nessun ritardo. L'assessorato al Bilancio della Regione Lazio specifica la situazione delle spettanze dei lavoratori dell'ospedale Fatebenefratelli: "Le spettanze del Fatebenefratelli sono state corrisposte, come ogni mese, in base alla programmazione dei pagamenti concordati con la Direzione dell’Ospedale e, dunque, eventuali notizie circa ritardi attribuiti alla Regione – come si legge oggi su alcuni quotidiani - sono destituite di ogni fondamento".

PAGAMENTI IL 28 AGOSTO - Assessorato al Bilancio della Regione Lazio che sottolinea: "Con lettera 24 agosto, infatti, l’Ospedale è stato informato che entro fine agosto avrebbe ricevuto il bonifico, inviato per il pagamento alla Tesoreria regionale il giorno 28. Trattandosi dello stesso Istituto di credito che gestisce sia la tesoreria regionale che quella del Fatebenefratelli risulta difficile immaginare che l’Ospedale possa avere problemi o ritardi a ricevere il bonifico e a disporre il pagamento delle retribuzioni entro la fine del mese".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fatebenefratelli, Regione Lazio: "Spettanze corrisposte"

RomaToday è in caricamento