Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Mattarella Presidente della Repubblica: i commenti della politica romana

Dal sindaco Marino alla presidente del Consiglio Comunale Valeria Baglio, gli auguri al nuovo presidente della Repubblica

Sergio Mattarella è il nuovo Presidente della Repubblica. A congratularsi con il successore di Giorgio Napolitano anche la politica Romana. Di seguito tutti i messaggi per il neo inquilino del Quirinale.

IL SINDACO MARINO - “Voglio salutare a nome della città di Roma il nuovo Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, uomo delle istituzioni e garante della nostra democrazia. La sua storia, personale e politica, è una certezza per il nostro futuro. Al Quirinale ci sarà un uomo da sempre al servizio dello Stato.
Ho avuto modo di conoscerlo bene, a Palermo, e di apprezzarne la serietà e la solida preparazione istituzionale, caratteristiche di fondamentale importanza in questo momento difficile per il Paese. A lui i migliori auguri di buon lavoro, miei personali e di tutta la città”.

VALERIA BAGLIO, PRESIDENTE CONSIGLIO COMUNALE ROMA - "Mi emoziona pensare che il nostro nuovo Presidente della Repubblica sia Sergio Mattarella, a cui vanno i miei migliori auguri e quelli di tutta l'aula Giulia Cesare, perché sarà un grande Presidente che saprà rappresentare la parte migliore del Paese. Non voglio ricordare solo i suoi meriti e lo  spessore della sua figura ma anche quella storia, personale e pubblica, che lo privò drammaticamente del fratello, caduto er mano della mafia. Una grande persona, che ha interpretato la politica al servizio dei cittadini con stile e riservatezza e che vorrei in Aula Giulio Cesare, per un incontro di  straordinario  valore, alla presenza del Sindaco, dei consiglieri comunali, della Giunta e delle  istituzioni municipali insieme alle  cittadine e ai cittadini di Roma. Questo perché credo fermamente che, proprio ora,  per la città  sia importante un momento ‘alto’ di riflessione e confronto sui valori della democrazia e della legalità".

GIORGIA MELONI, FRATELLI D'ITALIA - "Auguri di buon lavoro a Mattarella. È stata una scelta sbagliata di Renzi spingere per la nomina di un superstite della Prima Repubblica, gli italiani ricordano ancora con orrore il settennato di Scalfaro e Mattarella sembra esserne la copia fedele. Ma ora è il Presidente dell'Italia e spero che faccia bene e agisca da uomo libero e indipendente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattarella Presidente della Repubblica: i commenti della politica romana

RomaToday è in caricamento