Martedì, 15 Giugno 2021
Politica Centro Storico / Piazza Venezia

Albero a Piazza Venezia: Spelacchio s'illumina ma non si spegne l'ironia dei social

Il web non perdona, ma la Giunta lo difende: "E' molto bello"

Il nome con cui è stato ribattezzato la dice lunga. Spelacchio, l'abete di piazza Venezia, è ormai diventato un'icona del web. I romani non hanno infatti perso tempo, ed ancor prima dell'accensione delle lampadine a led, hanno lasciato briglia sciolta alla loro proverbiale ironia.

L'ironia sui social

Su twitter gli utenti sono scatenati. "Spelacchio, l'albero di Natale di piazza Venezia – scrive Arsenale K -  è così anomino che il milite ignoto al confronto è una celebrità". Secondo Yoda invece, Spelacchio "Forse avrebbe preferito chiudere la carriera nel fuoco di un camino, anzichè essere esposto al pubblico ludribrio". C'è anche chi prova a prederne le difese. "Vorrei esprimere la mia solidarietà e vicinanza a Spelacchio  per i vili attacchi che sta subendo in questi giorni. – scrive 'Piamola a ride – Nessuno si deve permettere di giudicare un albero dalla sua altezza, dal numero dei suoi rami o dal colore delle sue foglie.

L'omaggio dei Cinque Stelle alla città

La Sindaca  Raggi non ha commentato, la presenza dell'abete a piazza Venezia. Il silenzio della prima cittadina, è stato in parte compensato dalle parole dell'assessora all'ambiente Pinuccia Montanari. “Questo è il nostro omaggio per la città – dichiara l'assessora –  un albero addobbato a festa, con eleganza e semplicità, per regalare a romani e turisti un’atmosfera unica, nel pieno rispetto della sobrietà". Il concetto di eleganza di Montanari, evidentemente non è lo stesso ravvisato dei tanti commenti trovati sui social.

Un albero molto bello

L'assessora all'ambiente si gioca poi la carta green."Vogliamo che sia un Natale all’insegna della sostenibilità. Per questo tutte le decorazioni sono state scelte in piena sintonia con le politiche ambientali e anche l’abete è certificato FSC (Forest Stewardship Council), e quindi oltre ad essere molto bello è anche conforme ai più rigorosi standard ambientali e addobbato con semplicità e raffinatezza”. 

L'illuminazione dell'abete

Sull'albero, anzichè le annunciate 800 palle, ne sono state sistemate 600. Ma è probabilmente il ricorso all'illuminazione, che mitiga l'esile profilo dell'abete.  Grazie alla sponsorizzazione di Acea, vi sono infatti state disposte ben "300 cascate a led da 10 metri". Ma non bastano per salvare le apparenze. Dopotutto  l'accensione delle luci, non è stata sufficiente per spegnere l'ironia del web. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albero a Piazza Venezia: Spelacchio s'illumina ma non si spegne l'ironia dei social

RomaToday è in caricamento