Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Tbc Gemelli, preside di Medicina: "Attacco ideologico contro di noi e contro chi crede"

Il policlinico Gemelli sarebbe stato vittima di un attacco "violento e becero", sfruttando la sofferenza delle famiglie dei bambini coinvolti nella vicenda del contagio da tubercolosi

“Le legittime angosce di famiglie in ansia per i propri bambini sono state anche sfruttate per un attacco ideologico alla istituzione cattolica” abbattendosi sul policlinico Gemelli come “un ciclone”. È l'accusa lanciata dal preside della facoltà di chirurgia e medicina Rocco Bellantone, riferendosi al caso dei contagi da tubercolosi tra alcuni neonati infettati da un'infermiera (poi sospesa dal servizio). “Ognuno di noi si sente sconfitto come sempre accade quando falliamo al nostro compito – ha affermato il preside nel corso dell'inaugurazione dell'anno accademico dell'università Cattolia del Sacro Cuore – Mentre noi continuavamo a curare e guarire migliaia di malati al giorno, abbimao dovuto sopportare che il Gemelli venisse sbattuto in prima pagine sulla base di processi sommari e pretestuosi”. Accusa Bellatone: “Abbiamo sentito così parlare di vortice impazzito al Gemelli e abbiamo sentito trasmissioni del servizio pubblico parlare di untori, abbiamo scoperto che la stessa identica situazione in Emila si chiama saggia profilassi precauzionale e nel Lazio si chiama ospedale untore”.

Che cosa si voleva dimostrare, chiede il preside? “Che in un ospedale, anche uno dei migliori del mondo, non sempre si guarisce? Basta guardare il ripetersi di una situazione analoga in questi giorni a Torino ma il cui impatto mediatico si è limitato a un trafiletto”. Forse, suggerisce, “il fine era un altro? Ovvero cercare di togliere credibilità a chi crede nell'indissolubile connubio tra scienza e fede? Cercare di togliere forza a chi difende la vita in tutte le sue forme?”. Contro il Gemelli è stato messo in atto un “attacco violento, becero e spesso in malafede che in molti case ha utilizzato le sofferenze altrui per fini ideologici o di puro mercimonio”, ha sottolineato Bellantone, che ha poi assicurato le famiglie: “per chiunque lo vorrà è di prossima attuazione un pacchetto salute per i bambini coinvolti grazie alle quali potranno accedere a controllo pediatrici e di tutte le specialistiche necessarie per il controllo di una sana crescita”. (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tbc Gemelli, preside di Medicina: "Attacco ideologico contro di noi e contro chi crede"

RomaToday è in caricamento