San Lorenzo, sgomberata l'occupazione Communia di via dei Sabelli

Fin dalle prime ore della mattina le forze dell'ordine hanno blindato le strade del quartiere per entrare nello stabile. Sette attivisti fermati e portati in commissariato

San Lorenzo si è svegliata con la polizia alle porte. E' stata sgomberata questa mattina Communia, le ex fonderie Bastianelli occupate lo scorso 7 aprile, in via dei Sabelli 102. Fin dalle prime ore del mattino gli agenti della Digos e del Commissariato  “S.Lorenzo” della Questura di Roma hanno blindato la via dello storico quartiere e sono subentrati nello stabile. Come scrivono gli attivisti su Twitter, i sette attivisti presenti all'interno dello stabile sono stati identificati e portati al commissariato di via Genova.

Come informa la Questura,  lo sgombero è stato eseguito in ottemperanza di una ordinanza di sequestro preventivo emessa dal Tribunale di Roma per concreti rischi di instabilità strutturale. Una volta sgomberato, lo stabile è stato messo in sicurezza e sono stati apposti i sigilli.

Ma per gli occupanti è una motivazione strumentale: "In seguito alla segnalazione fatta all'amministrazione municipale dagli occupanti di Communia, sono stati messi in sicurezza pochi giorni fa i marciapiedi corrispondenti alle ex-Fonderie Bastianelli. L'argomentazione della presunta inagibilità delle ex-Fonderie, agitata strumentalmente dalla proprietà per ottenerne lo sgombero, perde quindi ogni consistenza".

All'interno delle ex Fonderie Bastianelli il gruppo di studenti e precari aveva realizzato sale studio, una mensa, oltre che organizzato diverse iniziative come mostre fotografiche e sportelli di consulenza legale.

Sull'ex struttura industriale pende un progetto che la vuole trasformare in tante mini residenze con parcheggi sotterraneo. Nei mesi scorsi lo stabile è stato oggetto delle attenzioni di  un gruppo di architetti romani che nei mesi scorsi sul quotidiano di Architettura hanno raccolto centinaia di firme per un appello a difesa delle ex fonderie aperte nel 1908. Si legge nell'appello: "L'ex fonderia Bastianelli, è ora interessata da un progetto che vuole alterare quell'equilibrio morfologico - che la Carta della Qualità intende conservare per attualizzarlo in modo unitario e coerente con l'intero quartiere - con un progetto di miniresidenze e livelli multipli di parcheggi sprofondati nel fragile terreno sottostante, che vedono l'opposizione dei cittadini di San Lorenzo e dei molti che amano e frequentano questo quartiere”.

"Uno sgombero estivo non fermerà il nostro progetto" ha scritto in un comunicato gli occupanti di Communia. "Hanno pensato che con uno sgombero estivo potessero fermarci, ma il progetto di Communia che abbiamo costruito in questi mesi con tutto il quartiere di San Lorenzo non si arresta. La scuola popolare, lo sport, gli sportelli di assistenza gratuita, le mostre e le iniziative ritorneranno a San Lorenzo". Oggi assemblea e conferenza stampa alle 16 in Piazza dei Sanniti.

Solidarietà anche dal sindacato Unione Inquilini: "Oggi è stato sgomberato Communia a San Lorenzo uno spazio di cultura e di libertà, una azione repressiva all'indomani del ferragosto, una azione che fa male alla città, quello operato oggi dalla polizia è un atto che vede la nostra ferma condanna, a fronte, a Roma, di intere porzioni di città lasciate in balia della speculazione, a fronte di nuove 7000 sentenze di sfratto che ogni anno vengono emesse a Roma, a fronte di 2500 sfratti eseguiti dalla forza pubblica, 10 al giorno, a fronte di 30.000 appartamenti affittati a nero da proprietari di case parassiti ed evasori fiscali, la polizia,con il silenzio del comune di Roma, non hanno di meglio da fare che sgomberare Communia" ha dichiarato Massimo Pasquini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento