rotate-mobile
Martedì, 28 Marzo 2023
Cronaca Magliana / Via Luigi Candoni

Sassi contro il bus Atac, il lancio al passaggio davanti al campo rom

Atac aveva dichiarato di mettere in campo più controlli e un sistema di vigilanza ancora più attento

Ancora una sassaiola contro un autobus Atac. Ancora lo scenario, quello di via Candoni, a pochi passi dal vicino campo rom. Ancora un finestrino distrutto da un sasso. Scene ripetute nel tempo, che non cessano. 

L'ultimo episodio nella notte di domenica. A denunciarlo sono i dipendenti Atac. Il sasso, lanciato da qualcuno che ha infranto uno dei finestrini laterali del mezzo, è stato sequestrato. "Chi ha lanciato il sasso non si è vergognato di farlo nonostante lì sono presenti le forze dell'ordine, in presidio fisso al campo", racconta un lavoratore dell'azienda dei trasporti di Roma. 

"Così rischiamo che ci ammazzano", dicono. Il sasso lanciato è stato sequestrato. Atac già in passato aveva sottolineato di aver rafforzato il sistema di sicurezza. Gli episodi vandalici contro gli autobus, soprattutto nella zona di via Candoni, però non cessano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassi contro il bus Atac, il lancio al passaggio davanti al campo rom

RomaToday è in caricamento