rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca Africano / Viale Libia

Giovanni Dal Molin ha cercato di salvarsi nella vasca da bagno, ma è morto soffocato dal fumo

Fra le ipotesi non si esclude il gesto volontario

Lo hanno trovato privo di vita nella vasca da bagno. Soffocato dal fumo dell'incendio che era divampato nel suo appartamento. Così è morto Giovanni Dal Molin, commercialista romano di 68 anni. La tragedia nel primo pomeriggio di mercoledì in un appartamento al Quartiere Africano. Un incendio divampato per cause ancora da accertare, fra le ipotesi degli investigatori non si esclude il possibile gesto volontario da parte del 68enne, che forse spaventato ha poi cercato di salvarsi nella vasca da bagno aprendo l'acqua corrente.

L'incendio è divampato nel primo pomeriggio del 19 ottobre in un'abitazione al primo piano con ingresso in via Lago Tana che si trova all'altezza del civico 255 di viale Libia, a due passi da piazza Gondar. Una fitta coltre di fumo che ha allarmato i passanti che hanno quindi richiesto l'intervento ai soccorritori. Una volta sul posto vigili del fuoco e polizia hanno evacuato a scopo precauzionale una trentina di persone che si trovavano nella palazzina di nove piani interessata dall'incendio, dopo che il fumo conseguenza dell'incendio aveva invaso le scale arrivando sino ai balconi ai piani alti dell'immobile.

Incendio viale Libia 19.10.2022

Chiusa la porta dall'interno, i vigili del fuoco sono entrati nell'abitazione di Giovanni Dal Molin da una finestra. Una volta in casa hanno trovato il 68enne nella vasca da bagno. Soffocato dal fumo scaturito dalle fiamme per l'uomo non c'è stato nulla da fare, i soccorritori non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. 

In attesa della relazione dei vigili del fuoco, che al momento non hanno accertato le cause scatenanti dell'incendio, sul decesso del commercialista indagano gli agenti del commissariato Vescovio di polizia. Anche se al momento non sono stati trovati messaggi, né biglietti d'addio, fra le ipotesi gli inquirenti non escludono quella del possibile gesto volontario da parte del 68enne, che impaurito avrebbe avuto un ripensamento cercando rifugio nella vasca da bagno, dove ha poi però trovato la morte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanni Dal Molin ha cercato di salvarsi nella vasca da bagno, ma è morto soffocato dal fumo

RomaToday è in caricamento