Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Capannelle / Via Appia Nuova

Ciampino, incendio al campo La Barbuta: problemi per gli aerei a causa del fumo

L'intervento richiesto dalla Torre di Controllo dello scalo aeroportuale. Sei le squadre di vigili del fuoco sul posto

Il fumo sprigionato dall'incendio (foto Manuela R.)

Una intensa nube di fumo nero. Una situazione di visibilità non ottimale per gli aerei che partono ed atterrano dall’aeroporto di Ciampino. Non a caso sono stata la stessa Torre di Controllo dello scalo aeroportuale del Comune a ridosso dei Castelli Romani che han allertato la Polaria. Il rogo è divampato questa mattina intorno alle 7:30 nell’area del campo rom de La Barbuta.

LUNGO INTERVENTO - Sul posto, oltre agli agenti della Polaria, sei squadre dei vigili del fuoco. Complicato il rogo, che ha interessato sterpaglie ma anche rifiuti ingombranti. Alla fine del rogo sono stati mille i metri quadrati di territrio andati in fumo. Una situazione simile a quella della notte dello scorso 12 giugno al campo di via Candoni, quando i pompieri furono impegnati per 10 ore per spegnere un rogo di rifiuti.

NESSUN FERITO - Sul posto, oltre alle fiamme, gli agenti di polizia ed i pompieri non hanno trovato nessuno. L’incendio non ha comportato conseguenze né danni a persone o cose. La nube di fumo intenso ben visibile dall’area dei Castelli Romani e dal quadrante Tuscolano della città. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciampino, incendio al campo La Barbuta: problemi per gli aerei a causa del fumo

RomaToday è in caricamento