Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Centocelle

Centocelle: alunno di 9 anni colpisce con un pugno la maestra

E' successo alla scuola elementare “Renzo Pezzani” di piazza dei Mirti. La donna è stata ricoverata in codice verde al Vannini

Un'insegnante della scuola elementare “Renzo Pezzani”, in piazza dei Mirti 31, nel quartiere di Centocelle è stata colpita al petto con un pugno sferrato da un alunno della scuola.

La donna è stata ricoverata con un codice verde nell'ospedale Vannini con dolore toracico e difficoltà respiratorie. Sono ancora da chiarire i motivi del gesto del bimbo.

Secondo quanto ha raccontato la maestra al suo avvocato il bambino, che di solito è seguito da un insegnante di sostegno, si stava scagliando contro una sua compagna di scuola, rovesciandole un banco sulla testa dopo che era caduta per terra.

Quando la donna è intervenuta per difendere la bambina, facendo da scudo, l'allievo ha colpito la maestra con una raffica di pugni molto forti allo sterno. "E' ancora molto spaventata - ha detto l'avvocato dell'insegnante - anche perché a Roma è sola, dato che il marito, un ufficiale dell'esercito, è fuori città. Già oggi sarà dimessa dall'ospedale. E' un episodio drammatico che era già nell'aria: in passato c'erano già state alcune avvisaglie".


L'avvocato della maestra ha aggiunto che “si accerterà il responsabile di quello che è accaduto, a partire dalla scuola, e chiederemo che venga avviata un'inchiesta interna".

Sull'episodio è intervenuto il direttore scolastico della Renzo Pezzani che ha sottolineato la necessità di "tutelare il bambino e gli operatori scolastici che ogni giorno con competenza e passione lavorano per assicurare l'integrazione di ogni bambino".

"La situazione dell'alunno è conosciuta e affrontata sistematicamente dalla scuola e dai servizi territoriali sin dalla scuola dell'infanzia” ha concluso il dirigente.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centocelle: alunno di 9 anni colpisce con un pugno la maestra

RomaToday è in caricamento