rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Alluvione Roma, si contano i danni: il Comune stanzia i primi 10 milioni di euro

I soldi saranno destinati ad interventi di manutenzione stradale, scolastica e per aiutare le famiglie in emergenza. Permane, almeno fino a mercoledì, il livello d'allerta per rischio idrogeologico

Passata l'emergenza è il momento della conta dei danni. Pur con la guardia ancora alta, almeno fino a mercoledì, Regione e Comune hanno iniziato a quantificare quelli che sono stati i danni fatti dalla pioggia caduta da venerdì su Roma e molte zone del Lazio. Se il Comune non fornisce ancora cifre definitive, la Regione lancia una prima indicazione: 104 milioni. Anche le associazioni forniscono cifre: secondo la Confesercenti i danni per i commercianti ammontano a 5 milioni di euro. Cna fa invece un conto per ogni attività: si parla infatti di 14mila euro  per ogni esercizio commerciale.

Ieri il Campidoglio durante la giunta straordinaria ha stanziato già  10 milioni di euro per interventi di manutenzione stradale, scolastica e per aiutare le famiglie in emergenza.  

Nonostante il miglioramento delle condizioni meteo però resta costante il monitoraggio di fiumi e bacini non solo della Capitale, ma di tutto il Lazio, dove l'allerta per il rischio idrogeologico legato al bacino medio del Tevere, Aniene e Liri durerà fino a domani. Volontari ed operatori della protezione civile mantengono i presidi fissi, mentre prosegue l'emergenza nei quartieri piu' colpiti della Capitale, da Prima Porta a Roma Sud. Situazione critica anche al Centro accoglienza richiedenti asilo (Cara) di Castelnuovo di Porto, vicino a Roma, dove da giorni - denuncia la consigliera regionale Bonafoni - le centinaia di immigrati sono alle prese con allagamenti nella struttura.

Ancora critiche in particolare le situazioni a Prima Porta e nella Valle Galeria dove gli sfollati vengono assistiti in alberghi, scuole o strutture reperite da Comune e municipio.

Pur fuori dalle emergenze degli scorsi giorni anche oggi RomaToday proverà ad informarvi delle varie criticità sul territorio: traffico, viabilità, trasporti, frane, smottamenti e tutto quello che è importante sapere.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

10.28 - Il sindaco Ignazio Marino a Radio Città Futura: "Noi calcoliamo i danni e la necessità di interventi strutturali in centinaia di milioni di euro".

9.30 -  Frana di materiale fangoso,chiusura temporanea - Roma Via di Monte Mellone frana di materiale fangoso, chiusura temporanea.

7.00 - La linea Fl1 che collega Orte a Fiumicino, non ferma nelle stazioni di Fidene, Nuovo Salario e Nomentana. (tutte le info)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione Roma, si contano i danni: il Comune stanzia i primi 10 milioni di euro

RomaToday è in caricamento