Borghesiana Finocchio / Via del Casale del Finocchio

Finocchio: siringhe, erba alta e spazzatura. I residenti: “L’area verde della metro C è un disastro”

Il comitato chiede al municipio interventi immediati di bonifica nelle adiacenze della stazione metro Finocchio

Foto comitato Finocchio

L’erba ha superato il metro di altezza, gli arbusti lungo la stradina che porta al parcheggio hanno invaso la strada. Cumuli di rifiuti la fanno da padrone e nascoste tra il verde decine e decine di siringhe. Siamo a Finocchio, nelle adiacenze della omonima stazione della metro C. Il comitato spontaneo dei cittadini richiama l’amministrazione al proprio dovere e lo fa con una richiesta urgente di intervento. 

“Vietato gettare i rifiuti”. Un cartello realizzato ‘alla buona’ usando un pennarello nero su un foglio bianco e affisso nel bel mezzo della ‘foresta’ che come da prassi, nasconde pericoli quali rifiuti e siringhe sporche. Già nel 2014 il comitato spontaneo di Finocchio ha presentato una formale richiesta alla giunta dell’epoca guidata dall’ex presidente Marco Scipioni: ora come allora nessun intervento e i residenti sono costretti a fare i conti con il degrado ogni giorno. “Nell'epoca del coronavirus, dove si va alla ricerca spasmodica di pulizia ed igiene, vedere un'area verde che rischia di diventare una vera e propria bomba ecologica è vergognoso per tutti” ha commentato dal comitato Alessio Rotondo.

Abbiamo raggiunto il presidente della commissione ambiente Fabrizio Tassi che ha spiegato: "Stiamo lavorando per capire a chi appartiene la competenza di questa area e di altre così da poter intervenire". Intanto è stato ripristinato il decoro, invece, al sottopasso della stazione metro Torre Gaia che nei giorni scorsi è stato denunciato dalle pagine del nostro giornale. 

area-verde-metro-c-finocchio-2


 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finocchio: siringhe, erba alta e spazzatura. I residenti: “L’area verde della metro C è un disastro”

RomaToday è in caricamento