TiburtinoToday

Settecamini: rifiuti non raccolti da settimane, la rabbia dei commercianti

Da via Casal Bianco a viale Stefano D'Arrigo, i commercianti del quartiere sono sul piede di guerra: ritiri mancati per settimane

“Non è possibile che i rifiuti vengano ritirati solo dopo solleciti e segnalazioni, abbiamo i contenitori stracolmi e sacchetti in strada”. Il grido d’allarme arriva da Settecamini, nel Quarto Municipio. Da via Casal Bianco a viale Stefano d’Arrigo i commercianti sono sul piede di guerra e costretti a convivere con cumuli di rifiuti o a provvedere da soli a soluzioni meno degradanti, come imbustare i cartoni per evitare che la pioggia li dissemini come poltiglia lungo la strada. 

Rifiuti non raccolte per settimane da viale D'Arrigo a via Casal Bianco

“Ogni volta è sempre la stessa storia, nella mia strada da 13 giorni non si vede un operatore Ama e al momento del ritiro i rifiuti vengono raccolti tutti insieme senza essere differenziati – ha spiegato un negoziante – Eppure pago la tassa puntualmente ma se non telefono per sollecitare il ritiro o se il comitato non si presta per farlo, non viene nessuno”. Stesso discorso per la farmacia di viale Stefano D’Arrigo: “Anche da noi, i cassonetti sono pieni e fino a pochi giorni fa la piazzola era piena di cartoni”. 

Settecamini come Casal de' pazzi: mancati ritiri e commercianti indignati

Solo pochi giorni fa, Roma Today ha raccontato la denuncia di altri negozianti, sempre nel territorio del IV Municipio che lamentavano il mancato ritiro dei rifiuti. Anche a Casal de’ Pazzi per settimane i rifiuti vengono lasciati marcire davanti le attività commerciali tra la rabbia e l’indignazione dei lavoratori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento