menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settecamini: rifiuti non raccolti da settimane, monta la rabbia in quartiere

Dai cittadini continue segnalazioni per chiedere il ritiro di plastica e carta

Ci risiamo. A Settecamini la raccolta dei rifiuti continua a creare disagio ai residenti. In tutte le strade del quartiere da tre settimane non vengono raccolti i sacchetti di plastica e carta, causando la creazione di un vero e proprio muro di spazzatura soprattutto nelle postazioni condominiali.

Da via Casal Bianco a via di Settecamini la scena di degrado è sempre la stessa: cumuli di rifiuti non raccolti. “A niente servono le nostre segnalazioni, da giorni ne chiediamo il ritiro ma ancora siamo costretti a fare i conti con la spazzatura nei cortili” hanno spiegato alcuni residenti del quartiere al nostro giornale.

Alcuni mesi fa, da Settecamini un altro grido d’allarme per la mancata raccolta dei rifiuti. Anche in quel caso da settimane nessuno provvedeva a ‘liberare i cassonetti’ esasperando così tanto i cittadini che fu avviata una class action per chiedere rimborsi.

Intanto, con lo scoppio della pandemia, la pulizia e l’igiene diventano condizioni imprescindibili: “Continuiamo a pagare un servizio che non riceviamo, è vergognoso tutto questo, siamo stanchi di continuare a segnalare” ha detto Michela Esposito del comitato Settecamini e dintorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento