RomaNordToday

Lavori rete fognaria via Dalmine: "Rimuovere anche allacci abusivi"

L'intervento di "rilevanza straordinaria" permetterà di evitare i allagamenti e rigurgiti. Chirizzi: "Serve pure coraggio di sanzionare abusi"

Al via i lavori di adeguamento della rete fognaria in via Dalmine nell'ambito dei quali sarà realizzato uno scolmatore che avrà il compito di sversare, raggiunto il limite di guardia, la fogna che scende da Colli d'Oro e le acque piovane nel fosso tombato che alimenta l'idrovora di via Frassineto.

Un intervento necessario per alleggerire il carico della fognatura esistente ed evitare i fenomeni di rigurgito e allagamento che da anni attanagliano la strada in caso di forti precipitazioni.

"Lavori che hanno una rilevanza straordinaria" - ha commentato il Presidente del Consiglio del Municipio XV, Gina Chirizzi, reputando necessaria pure ispezione adeguata e un intervento di bonifica del fosso tombato.

"Serve - ha poi sottolineato - anche il coraggio di rimuovere i tanti allacci abusivi al fosso, perché i problemi dell’abitato di Prima Porta possono trovare soluzione anche, ma non solo, facendo rispettare le regole, sanzionando gli abusi, e ripristinando il funzionamento delle reti esistenti”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento