rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
La Storta Olgiata / Via di Baccanello

A Cesano rifiuti in strada o appesi alle ringhiere, scatta la protesta: "Annullate la Tari"

Raccolta a singhiozzo nel quartiere periferico del Municipio XV: "E' interruzione di pubblico servizio"

Raccolta porta a porta al collasso a Cesano, quartiere periferico del Municipio XV dove da settimane le strade traboccano rifiuti. Sacchetti mai ritirati che così, per giorni, rimangono lungo le vie, davanti gli ingressi delle abitazioni o appesi a ringhiere e cancelli per evitare l'arrivo di ratti e randagi. 

Porta a porta al collasso a Cesano

E' così in molte vie della zona con residenti e commercianti a lamentare il disservizio. "A Cesano da oltre un mese Ama non svolge il servizio raccolta rifiuti porta a porta. Siamo sommersi di sacchi di indifferenziato, umido, plastica, carta: nonchè da api, vespe, vermi e topi. Vane tutte le segnalazioni ad AMA, al Municipio XV e anche presso il suo Gabinetto" - ha scritto una residente alla Sindaca chiedendo un immediato intervento per sanare la tragica condizione di Cesano. 

Cesano, raccolta porta a porta a singhiozzo: "Così i topi passeggiano indisturbati"

La petizione: "Annullate la Tari"

Rifiuti che giacciono in strada per giorni sprigionando pure inevitabili odori nauseabondi. Da qui la protesta del quartiere che ha avviato una petizione per chiedere il rimborso della Tari e denunciare Ama per presunta interruzione di pubblico servizio.

I moduli sono già disponibili in tante attività commerciali della zona: "Le nostre strade versano in condizioni pietose, il servizio non c'è: per questo - spiegano i promotori della petizione - chiediamo l'annullamento della rata". 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cesano rifiuti in strada o appesi alle ringhiere, scatta la protesta: "Annullate la Tari"

RomaToday è in caricamento