rotate-mobile
Ostia

Ostia, stanotte si è rotto un argine del canale adiacente alla zona Stagni

"Da inizio ondata accolti un centinaio di persone", dichiara il presidente Tassone

"Nel nostro territorio stiamo vivendo una situazione terribile, è un municipio piegato da questa ondata di maltempo. Stanotte si è rotto un argine del canale adiacente alla zona Stagni (Ostia Antica) in quattro punti e siamo ripiombati in emergenza. Fortunatamente la situazione non è degenerata ma abbiamo avuto immensi problemi". Lo riferisce il presidente del X municipio Andrea Tassone

"Le persone evacuate questa notte sono state una ventina e sono state accolte nella caserma della Guardia di Finanza dell'Infernetto e nella palestra della scuola Alessandro Magno via Ghiglia. Dall'inizio dell'ondata di maltempo - continua Tassone - le persone che stiamo accogliendo nelle strutture allestite da noi sono un centinaio, ma in totale sono molte di più, perchè altri hanno trovato ricovero presso parenti e amici. Speriamo nella clemenza del tempo per fare la conta dei danni perchè dobbiamo metterci subito a lavoro per restituire dignità al nostro territorio".

Ostia Antica, il dramma dei residenti

Nel frattempo prosegue l'attività di monitoraggio e gli interventi delle squadre coordinate dalla Protezione Civile di Roma Capitale su tutto il territorio romano. Le operazioni stanno interessando le aree maggiormente colpite da allagamenti e smottamenti. In particolare si sta intervenendo presso Piana del Sole, Stagni di Ostia, Ostia Antica e nel quadrante nord della Capitale.

Sono circa 23 gli interventi effettuati solo nelle prime ore di questa mattina e complessivamente 150 le operazioni del Servizio Giardini per la messa in sicurezza, rimozione e abbattimento di alberi e arbusti. In campo oltre al personale della Protezione Civile, anche i tecnici del Servizio Giardini, del Dipartimento Tutela Ambientale e del Verde, del Dipartimento Lavori Pubblici (Simu) dell'Ama e della Polizia Locale di Roma Capitale. A supporto delle squadre autocarri equipaggiate con motopompe, autobotti ad aspirazione, canaljet per la disostruzione delle fognature, tombini e bocche di lupo.

Ostia, Acilia e dintorni allagati

Sono state riaperte tutte le strade chiuse al traffico ieri per allagamenti a Ostia e Ostia Antica. La Polizia di Roma Capitale X Gruppo Mare consiglia comunque di procedere a velocità moderata a causa degli allagamenti in parte ancora presenti e dei numerosi dissesti stradali. Sono stati 15 gli interventi effettuati ieri dalla Polizia locale in tutto il X Municipio per incidenti causati dalle buche: moltissime le segnalazioni dei cittadini. La Polizia municipale di Ostia sta procedendo in queste ore a una ricognizione del territorio per fornire all'Ufficio Tecnico del X Municipio una mappatura degli interventi da compiere. 

Danni allagamenti Ostia, Acilia, Infernetto

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, stanotte si è rotto un argine del canale adiacente alla zona Stagni

RomaToday è in caricamento