rotate-mobile
Ostia Ostia / Via Gian Carlo Passeroni, 28

Ostia, ospedale Grassi: piove e crolla ancora il controsoffitto del reparto di cardiologia

L'ultimo crollo ci fu lo scorso 11 agosto. Cobas Asl Rm/D in una nota stampa denuncia l'accaduto e chiede "l'apertura di un'indagine per accertare eventuali responsabilità in merito di quanto accaduto"

Ancora guai per l'ospedale Grassi di Ostia. L'abbondante pioggia della notte tra il 18 e il 19 ottobre ha causato, ancora una volta, il crollo di parte del controsoffitto del reparto Utic-Cardiologia del nosocomio lidense. A darne notizia è la sigla sindacale Cobas Asl RmD che sottileana la situzione di disagio. 

Solamente lo scorso 11 agosto, sempre a causa del maltempo, infiltrazioni d'acqua causarono disagi, crollo di parte del controsoffitto e la conseguente chiusura, per 24 ore, dell'Unità Coronarica della struttura di via Gian Carlo Passeroni 28. Questa volta, fortunatemante, secondo fonti all'interno dell'ospedale la chiusura del reparto è stata scongiurata. 

L'ospedale Grassi, quindi, ha garantito la continuità del servizio e non è stato necessario trasferire alcun paziente. Il problema, però, resta come sottolineano i Cobas Asl Rm/D: "Malgrado siano stati effettuati nel passato alcuni lavori e interventi di manutenzione straordinaria, costati peraltro diversi milioni di euro, ci si chiede e si chiede con quali criteri tali interventi siano stati realizzati. Non si venga a dire che ciò sia dovuto ad eventi atmosferici che per quanto persistenti, non risultano essere stati tali da poter giustificare il ripetersi di episodi a dir poco incresciosi". 

Il Cobas Asl Rm/D, chiede quindi che siano "urgentemente effettuate tutte le necessarie verifiche e controlli dell'intera struttura e l'apertura di un'indagine tecnico/amministrativa per accertare, inoltre, eventuali responsabilità in merito a quanto accaduto e sulla tipologia e efficacia degli interventi sino ad oggi realizzati".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, ospedale Grassi: piove e crolla ancora il controsoffitto del reparto di cardiologia

RomaToday è in caricamento