Ostia Ostia

Ostia, assessore M5s in diretta streaming: "Intimidazioni al Tavolo del Turismo". La denuncia diventa un caso

Bozzi: "Crediamo che l'Assessore abbia il dovere di chiarire tutto o altrimenti, laddove avesse fatto dichiarazioni fantasiose, di dimettersi"

Sabrina D'Alessio presidente della commissione turismo del X Municipio

A Ostia tornano le polemiche su "intimidazioni" di "alcuni personaggi" che hanno "preso le redini" di una commissione, nella fattispecie quella relativa al Tavolo del Turismo. A denunciarlo, in diretta streaming, è l'assessore del Movimento 5 Stelle Silvana Denicolò

Dichiarazioni che sono diventate motivo di scontro politico fra maggioranza e opposizione culminate con un esposto in polizia che due consiglieri di Fratelli D'Italia, Pierfrancesco Marchesi e Giuseppe De Martino (ex M5s), e il consigliere civico Andrea Bozzi hanno presentato oggi. I fatti sono andati inscena lo scorso 14 aprile durante la commissione turismo e commercio del X Municipio.

Il discorso verte su presunti mancate convocazioni del tavolo, anche da parte dell'uscente assessore Damiano Pichi, passato a rimpolpare la squadra lavorativa di Andrea Coia al Comune di Roma. L'assessore allo sport Denicolò allora interviene e denuncia: "Non è vero che il tavolo non è stato più convocato. E' andato via va morendo perché sono arrivati alcuni personaggi che hanno preso le redini intimidendo i presenti. Ho visto questa situazione". 

Tutto detto in diretta streaming, nella sede ufficiale (seppur virtuale per le norme anti Covid) del parlamentino di Ostia, e registrato durante la seduta presieduta dalla consigliera grillina Sabrina D'Alessio. Denicolò non specifica però da chi sarebbero arrivate queste intimidazioni e svia il discorso. Oggi le opposizioni hanno così deciso di muoversi, presentando un esposto in polizia. 

"A fronte di tali preoccupanti affermazioni abbiamo immediatamente chiesto un chiarimento, ma l'Assessore non ha risposto e neppure ieri in Consiglio Municipale, dove abbiamo sollevato la questione, nessuno della maggioranza a Cinquestelle ha risposto o chiarito. Ricordando che le sedute del Tavolo del Turismo erano pubbliche e si tenevano nell'Aula consiliare dove vi erano l'Assessore Pichi e i rappresentanti delle categorie a confronto - commercianti, albergatori, balneari - ci sentiamo chiaramente in dovere di approfondire", hanno sottolineato in una nota i Andrea Bozzi, capogruppo di "Sogno Comune" e vice presidente Commissione Commercio e Turismo, Giuseppe De Martino e Pierfrancesco Marchesi, entrambi consiglieri di Fdi e membri della stessa commissione commentando l'esposto presentato alle autorità competenti.

"Abbiamo anche richiesto una Commissione Controllo e Garanzia. Crediamo che l'Assessore abbia il dovere di chiarire tutto o altrimenti, laddove avesse fatto dichiarazioni fantasiose, di dimettersi perché evidentemente inadeguata al ruolo istituzionale che ricopre", concludono. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, assessore M5s in diretta streaming: "Intimidazioni al Tavolo del Turismo". La denuncia diventa un caso

RomaToday è in caricamento