rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Montesacro Montesacro / Piazza Sempione

I pensionamenti di due anni mai rimpiazzati. Il Municipio III lancia l’allarme: “Manca personale”

In una Memoria di Giunta il Municipio III evidenzia la "situazione critica" degli uffici: mancherebbero tecnici, circa 30 amministrativi e una dozzina di assistenti sociali. Marchionne: "incidenza negativa su organizzazione lavoro, qualità ed immagine servizi"

Quasi sessanta pensionamenti negli ultimi due anni e nessuna risorsa arrivata per rimpiazzare i colleghi collocati a riposo, ci sono poi gli effetti della pandemia a sferzare l’efficienza della macchina amministrativa con 36 dipendenti su 331 totali riconosciuti come lavoratori fragili e dunque per loro tutela destinati al lavoro agile. A ciò si aggiunge il 15% dei dipendenti con part time, il 33% in possesso dei requisiti per usufruire della Legge 104, l’assenza da molti mesi di una Posizione Organizzativa in direzione tecnica e il posto vacante, da oltre un anno, di direttore tecnico. 

In Municipio III è “allarme personale”

In Municipio III è allarme personale e la situazione per il Roma Montesacro “è critica”. Lo scrive nero su bianco la Giunta del Presidente Paolo Marchionne che ha approvato una Memoria per chiedere un urgente incremento delle risorse umane. In Municipio III, in base ad una stima indicativa, mancherebbero almeno una dozzina di assistenti sociali, cinque fra geometri e tecnici e almeno 30 amministrativi.  

Carenza di personale in Municipio III

Una grave carenza che investe tutte le Direzioni di cui il Municipio si compone “perché la mancanza di unità - ha sottolineato Marchionne - incide significativamente ed in senso negativo sull’organizzazione del lavoro e sulla qualità ed immagine dei servizi”. La richiesta è dunque quella di nuove risorse “in misura adeguata a consentire una corretta operatività degli Uffici Municipali”. E chissà se e quando nelle sedi del Roma Montesacro arriveranno i vincitori del “concorsone” per il Comune di Roma che si è svolto la scorsa estate: gli idonei sono ancora in attesa della pubblicazione delle graduatorie e dunque anche della loro destinazione. 

Concorso al Comune di Roma, idonei in attesa delle graduatorie: “Gualtieri rispetti piano assunzionale” 

Marchionne incontra i dipendenti del Municipio III

“In queste prime settimane di insediamento tanti gli incontri con il Personale degli Uffici del Terzo Municipio. Ho ascoltato le loro esigenze, le loro criticità e i loro consigli. Ed è per questo che nella prima Giunta ho dato voce per iscritto alle loro istanze” - ha detto Marchionne. Da qui la prima Memoria di Giunta per chiedere più personale e arginare così lunghe attese per gli utenti e difficoltà per i lavoratori stremati dalle carenze. “Ci impegniamo a porre in campo ogni azione utile finalizzata ad ottenere un urgente e fattivo intervento per l’assegnazione di nuove risorse”. 

Il minisindaco, a margine degli incontri con gli impiegati negli uffici municipali, ha inoltre annunciato l’intenzione di spostarsi due volte a settimana nella sede di via Fracchia e una a via Flavio Andò, oltre che ovviamente a garantire la presenza nella sede istituzionale di Piazza Sempione. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I pensionamenti di due anni mai rimpiazzati. Il Municipio III lancia l’allarme: “Manca personale”

RomaToday è in caricamento