MonteMarioToday

Wonderland, bellezza in prima fila: a Lucchina un salone delle meraviglie

Angela Antolino, parrucchiera, fa il salto di qualità: "I sogni vanno rincorsi". Inaugurazione il 14 maggio tra estetica, ricostruzione unghie e protesi per capelli

Un angolo di Wonderland

Un negozio in piedi da 17 anni ("ho sempre fatto la parrucchiera") fino alla svolta "perché i sogni vanno rincorsi". In via della Lucchina ecco Wonderland, un salone di bellezza a tutti gli effetti. Oltre al taglio dei capelli la clientela può già usufruire di altri servizi: ricostruzione unghie, protesi per capelli ma non solo. La presentazione ufficiale ci sarà il 14 maggio alle 15, per una giornata all'insegna del divertimento e dell'animazione. 

Un colpo d'occhio ragguardevole in periferia, un tocco in più "grazie anche al sostegno degli altri" ha detto la titolare, Angela Antolino, "dopo tutto questo tempo volevo avere di più. E ancora c'è molto da fare. Sono una persona che ha tanti progetti e ritengo che nulla sia impossibile".

Tra corsi di aggiornamento e tinte dell'anno ("si sta tornando al classico, agli anni Sessanta e Settanta, con colori naturali e il pastello, dalle sfumature delicate") proseguono le fatiche in attesa del grande evento, in programma tra meno di un mese. Ma non solo: "Sto già pensando a una sfilata, lo spazio c'è: siamo passati da 48 a 150 metri quadrati. Inoltre stiamo valutando di allestire open day dedicati, per esempio, al trucco per bambini o al tatuaggio semi permanente". Insomma, roba per tutti i gusti. Come in un paese delle meraviglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Coronavirus, a Roma 1306 nuovi casi. D'Amato condanna: "Assurde le scene viste nei centri commerciali"

Torna su
RomaToday è in caricamento