EurToday

Oktoberfest Cecchignola: chi beve birra...rigenera il quartiere

L'Oktoberfest al Castello della Cecchignola arriva alla quinta edizione. Con i soldi raccolti negli appuntamenti precedenti è stato risistemato il quartiere. A partire dagli apprezzati campetti da calcio

L'ingresso è gratuito. Le birre sono buone. L'intenzione è lodevole. Gli ingredienti che anche per questa edizone sono stati scelti per l'Oktoberfest Cecchignola, ci sono tutti. Il 22, 23 e 24 settembre, il quartiere si prepara a vivere l'annuale appuntamento organizzato dall'associazione AttivaMente Cecchignola.

L'intervento di riqualificazione del 2014

Nelle precedente occasioni, l'idea di realizzare una festa con tanto di birre artigianali e street food, era stata motivata anche dal proposito di creare una comunità di quartiere. Il successo riscontrato, ha via via spinto gli organizzatori a replicare l'inziiativa.  "Il ‘’Raise a Pint for the Park’’ dell’Oktoberfest 2014 ha permesso di rigenerare il parco giochi di Piazza Castello della Cecchignola, recuperando un bene comune fondamentale per il quartiere" si legge nella locandina che lancia l'evento.

I campetti sistemati

A quella del 2014, sono seguite due edizioni del progetto "A Beer For", che hanno portato al recuperao di spazi couni come la piazza del Castello della Cecchignola e le sue aree verdi. L'anno successivo, sono stati sistemati i "liberi campetti di via Vera Vassalle", uno spazio di socialità importante per i giovani di un quartiere un po' isolato rispetto al resto del contesto urbanistico. E per il 2017? "Anche quest'anno il ricavato sarà destinato alla cura degli spazi comuni del quartiere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'obiettivo di medio termine

L'attenzione è rivolta, anche in quest'ultima edizione, ai campi da gioco. Il successo della sua rigenerazione ha portato all'organizzazione di alcuni tornei "a cui hanno partecipato anche ragazzi e ragazze arrivate da altri quartieri e questo dimostra il valore ed anche l'attesa generatasi per l'intervento di riqualificazione" spiega un attivista dell'associazione. Sarebbe tuttavia fuorviante pensare che il problema della manutenzione dei campetti da gioco, sia risolto una volta per tutte. "Speriamo di poter andare avanti con la loro sistemazione: è una questione che si trascina da 20 anni ed il Municipio – che  patrocina l'Oktoberfest – si è impegnato a fare la propria parte". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento