ArvaliaToday

Piana del Sole, i fossi restano ostruiti. Si temono esondazioni

La mancata pulizia dei fossi, preoccupa i cittadini di Piana del Sole che già in passato hanno vissuto le conseguenze del dissesto idrogeologico. Vastola (PD): " Bisogna intervenire: non sono più in grado di raccogliere le acque piovane"

Bottiglie di plastica, rifiuti, ramaglie. I corsi d’acqua che attraversano la Piana del Sole non versano in buone condizioni. L’ostruzione del loro alveo, rischia d’inficiare la capacità di far defluire le acque meteoriche. Le intuibili conseguenze, non fanno stare tranquilli i residenti che, già in passato, hanno vissuto gli effetti del dissesto idrogeologico.

LA SEGNALAZIONE - “I fossi ormai sono pieni – osserva Angelo Vastola, consigliere democratico del Municipio XI – ed i residenti ancora ricordano bene l’alluvione del 2014 ed i danni che ha comportato. Eppure ancora oggi, nonostante le tante segnalazioni effettuate e le richiesta avanzate in Commissione, il Municipio XI non sembra interessato a prendere in considerazione il problema, lasciando il territorio in balia delle allerte meteo”.

IL RISCHIO - Sul tavolo del Presidente Torelli è quindi stata protocollata un’interrogazione, inviata per conoscenza al Comandante della Polizia Locale ed al Direttore dell’UOT. Si segnala “ il pericolo di allagamenti per il territorio ‘Piana del Sole’ a causa della mancata pulizia e manutenzione dei canali dediti alla raccolta delle acque meteoriche lungo via Cristoforo Sabbadino”. Il problema è annoso, ed era già stato oggetto di attenzione anche negli anni scorsi.

LA RICHIESTA - Come  fa notare il Consigliere Vastola “i residenti di Piana del Sole ad ogni bollettino di allerta pioggia sono costretti a sollecitare il Municipio XI in azioni preventive ed urgenti”. Considerando inoltre che “ il territorio in questione è dichiarato ‘area a rischio idrogeologico’ e pertanto è soggetto ad allagamenti di varia entità”, il Consigliere “insieme all’Associazione Amici Piana del Sole” torna a chiedere un “intervento di pulizia”. Prima possibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento