menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Fb di Alessia Novelli

Foto Fb di Alessia Novelli

Lazio, Irriducibili a Milano: saluto romano e striscione in "onore a Benito Mussolini"

Gli ultras hanno cantato per pochi minuti slogan fascisti, hanno raccolto lo striscione e poi se ne sono andati

"Onore a Benito Mussolini". Poi il saluto romano, ripetuto più volte e una serie di slogan fascisti. Succede a Milano dove il gruppo degli Irriducibili, gli ultras della Lazio, ha srotolato uno striscione in corso Buenos Aires, a pochi passi da Piazzale Loreto.

Il tutto poco prima dell'attesissima Milan-Lazio di Coppa Italia e il giorno prima del 25 aprile, la Liberazione. Dopo qualche minuto scandito da saluti romani e slogan fascisti, lo striscione è stato ripiegato. Immediata la reazione di Roberto Cenati, segretario provinciale dell'Anpi, che ha stigmatizzato il gesto: "Insopportabile provocazione alla vigilia del 25 Aprile. Le autorità individuino i responsabili", come riporta MilanoToday.

La Digos, coordinata dal capo del pool dell'antiterrorismo della Procura di Milano, sta lavorando per identificare gli ultrà della Lazio che hanno esposto lo striscione. Sembra che dopo il blitz gli Irriducibili si siano dileguati all'istante, ma gli investigatori, con l'aiuto anche della Digos di Roma, stanno cercando di identificarli, anche attraverso le immagini, per poi denunciarli alla Procura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento