Sport

Roma, De Rossi: "Grazie a Dio abbiamo preso Garcia"

Il centrocampista: "Quando la Roma lo prese di lui conoscevo solo il pompompero"

"Non sapevo chi fosse Garcia, ora ringrazio Dio che lo abbiamo preso. Può farci vincere". In una intervista alla rivista francese So Foot il centrocampista della Roma e della nazionale, Daniele De Rossi, esalta la figura del suo allenatore in giallorosso: "Garcia non lo conoscevo, quando ho saputo che avevano preso lui ho avuto qualche dubbio. Sembrava che avevano scelto lui perchè non erano riusciti a prendere Mazzarri o Allegri. Potevamo pensare che era la quarta scelta, mi ricordo che sono andato su internet e ho digitato il suo nome e la prima cosa che è uscita fuori è un video in cui c'è lui che suona il porompompero con la chitarra. Ho imprecato e pensato: ma chi è questo? Ero in nazionale quel giorno, ero col computer sulle ginocchia e stavo in camera con Pirlo, l'ho chiamato e gli ho detto: Cazzo, guarda chi abbiamo preso. Oggi - aggiunge De Rossi - sinceramente ringrazio tutti i giorni Dio che abbiamo preso pompompero, lui può essere un punto di svolta nella storia della Roma. Non esagero: lui ci può far vincere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, De Rossi: "Grazie a Dio abbiamo preso Garcia"

RomaToday è in caricamento